Metodi contraccettivi: come evitare gravidanze indesiderate e malattie veneree

Il sesso può essere tanto piacevole quanto rischioso, soprattutto se si è alle prime esperienze o se non si ha un partner fisso. Per evitare gravidanze indesiderate o la trasmissione di malattie veneree, è importante avere rapporti sessuali protetti utilizzando sempre gli anticoncezionali. Attualmente sul mercato esiste una grande varietà di metodi contraccettivi tra cui scegliere a seconda delle proprie esigenze e della tipologia di rapporto che si ha con il partner. Scopriamo insieme gli anticoncezionali più sicuri.

Leggi anche:

Metodi contraccettivi: quali sono i più sicuri

Per vivere il sesso in modo sereno e sicuro è indispensabile usare uno dei metodi contraccettivi disponibili sul mercato. I più sicuri tra cui scegliere sono:

  • Preservativo: è il contraccettivo più usato in assoluto, non ha nessun effetto collaterale ed è alla portata di tutti sia per il costo che per i numerosi modelli e tagli;
  • Contraccettivi ormonali: sono farmaci utilizzati soprattutto dalle donne che hanno un partner fisso, vanno assunti ogni giorno e tengono sotto controllo anche il ciclo mestruale;
  • Bastoncino anticoncezionale: si tratta di un bastoncino che viene inserito sottocute attraverso un’anestesia locale, inibisce l’ovulazione e deve essere sostituito ogni tre anni;
  • Spirale intrauterina: è uno strumento che viene inserito all’interno dell’utero, impedisce la fecondazione e può durare dai tre ai dodici anni;
  • Cerotto anticoncezionale: si tratta di un cerotto quadrato che rilascia una certa quantità di ormoni nel corpo che passano attraverso la pelle arrivando direttamente al sangue;
  • Anello vaginale: viene inserito nella vagina una volta al mese e previene l’ovulazione così come succede con la pillola anticoncezionale;
  • Cappuccio cervicale: è uno strumento di gomma a forma di campana, si inserisce nella vagina prima del rapporto impedendo l’accesso degli spermatozoi nell’utero;
  • Spermicida: è una sostanza chimica venduta sotto forma di gel, crema o schiuma capace di distruggere gli spermatozoi, viene applicato all’interno della vagina prima di un rapporto sessuale ma deve essere utilizzato in associazione ad altri metodi contraccettivi di barriera.