Nella vita abbiamo poche certezze, ma una di queste era, fino a oggi, il sapore inconfondibile della Nutella. Eppure, sembra che niente sia immutabile, neanche il prodotto Ferrero più amato nel mondo. La nocciolata per eccellenza ha infatti cambiato la sua storica ricetta e pare che la maggior parte della gente non l’abbia presa proprio bene.

Un’associazione di consumatori tedeschi, la Verbraucherzentrale Hamburg, ha infatti notato un cambiamento nelle proporzioni  degli ingredienti contenuti nella ricetta di Nutella e ha chiesto spiegazioni all’azienda. Secondo l’organizzazione, confrontando le etichette più recenti di Nutella con quelle prodotte fino a poco tempo fa, si sarebbe evidenziato un aumento nella quantità di zucchero (dal 55,9 al 56,3%) e di latte scremato in polvere (dal 7,5 all’8,7%) contenuta nella famosa crema di cioccolato e nocciole.

nutella ferrero cambio ricetta
Foto Credits: Verbraucherzentrale Hamburg

Il risultato? La Nutella appare leggermente più chiara ma il cambiamento vero è la riduzione di cacao e nocciole e in essa contenuta. La Ferrero, dal canto suo, avrebbe confermato le modifiche apportate alla magica ricetta, specificando però di non avere alterato in alcun modo la qualità del prodotto. Tuttavia, i consumatori non hanno gradito le modifiche apportate, tanto che è nato l’hashtag #boycottNutella, che invita, appunto, a boicottare la Nutella in favore di creme alla nocciola senza zuccheri aggiunti.

nutella