Orionidi Ottobre 2017: cosa sono

In questo periodo avete sentito spesso parlare delle Orionidi e vi siete chiesti di cosa si tratti di preciso? Ve lo spieghiamo noi! Le Orionidi sono uno sciame meteorico che appare solitamente tra il 2 ottobre e il 7 novembre, con il massimo dell’attività intorno al 20-23 di ottobre… fra poco quindi! Devono il loro nome alla posizione del radiante (il punto dal quale sembrano partire le stelle), una vasta area nei pressi della costellazione di Orione. È, insieme a quello delle Eta Aquaridi, uno dei due sciami meteorici generati dal passaggio della Terra nella scia della cometa di Halley. Quest’anno dove e quando possiamo ammirarle? Scopriamolo insieme…

Leggi anche:

Orionidi Ottobre 2017: quando vederle

Le Orionidi saranno ben visibili nel weekend. Nella notte fra sabato e domenica tutti ci troveremo tutti con il naso all’insù a vederle conquistare il cielo. Gli esperti dicono che, dopo la mezzanotte, se ne potranno vedere sino a 30 l’ora volgendo lo sguardo a Est, tutto chiaro? Bisognerà aspettare la notte e cercare un luogo possibilmente lontano dalle luci della città. Se sabato e domenica siete impegnati, non demoralizzatevi dato che il fenomeno sarà visibile almeno fino al 7 novembre.

Leggi anche:

Orionidi Ottobre 2017: dove vederle

Dove si potrà assistere a questo splendido spettacolo? Ovunque, dovrete avere solo l’accortezza di scegliervi un posto tranquillo, all’aperto e lontano dalle luci della città. Il momento migliore per fermarsi a osservare la pioggia luminosa è dopo la mezzanotte, quando il radiante sarà alto sull’orizzonte. Ecco una lista di 5 posti dove potreste appartarvi per osservare tranquillamente le Orionidi:

  1. La spiaggia
  2. In campagna
  3. In un parco
  4. Sul balcone di casa, se abitate in una zona periferica
  5. In montagna