Perché fischiano le orecchie: cosa sapere, rimedi e il detto

Almeno tutti una volta nella vita, ma diremmo anche più di una, abbiamo provato quel famoso fastidio di sentire un fischiettio nelle orecchie e allora, come dice il famoso detto, “qualcuno ci pensa”! Ma nessuno mai ha provato ad andare a fondo sull’argomento? Mai nessuno ha pensato di capire il perché  di questo fastidio? La motivazione del fischio all’orecchio non è cosi banale come può sembrare. Noi ora daremo tutte le informazioni a riguardo e cercheremo di capire le cause di questo fastidio e se bisogna preoccuparsi.

Perché fischiano le orecchie: le cause

Il fischio delle orecchie non è assolutamente una malattia, ma se questo diventa costante, giorno per giorno può diventare un sintomo che può derivare da molteplici cause come:

  • Stress fisici ed emotivi, fatica fisica e mentale eccessiva
  • Sinusiti, allergie e infezioni virali o batteriche dell’orecchio, come otiti e labirintiti
  • Disturbi cardiocircolatori: come nel caso dell’acufene pulsante
  • Accumulo eccessivo di cerume all’interno dell’orecchio, che può andare a formare un tappo che va rimosso da uno specialista
  • Danni neurologici, causati da patologie degenerative come la sclerosi multipla

Non c’è di certo motivo d’allarmarsi, ma se il fischio diventa quotidiano e si trasforma di “ronzio” nelle orecchie allora bisogna prendere provvedimenti prima che questo possa diventare trasformarsi in acufene, termine che definisce questo disturbo uditivo fastidioso e invalidante, poiché ha il potere di influire in modo significativo sulla vita di chi ne soffre.

Orecchie che fischiano: rimedi

Da come si è potuto capire, il fastidioso fischiettio delle orecchie che ogni tanto salta fuori non è argomento che va sottovalutato specialmente quando diventa giornaliero e il benessere fisico e mentale può ricadere anche su tutto l’aspetto uditivo che tante volte si calcola poco come se il fischio fosse una cosa normale. Quando, questo diventa insopportabile e limita una persona a fare tutti quei gesti quotidiani allora c’è bisogno di rimedi efficaci che possano liberare le orecchie dal fastidio. Ecco alcuni metodi naturali:

  • Se sei un fumatore allora la prima cosa da fare è smetterei e un’altra cosa non meno importante è ridurre le bevande alcoliche e l’assunzione di sale. Questo potrebbe essere un primo metodo per eliminare il fastidio alle orecchie, infatti la nicotina e l’alcol sono stimolanti e peggiorano di gran lunga i sintomi dell’acufene.
  • Studi scientifici recenti indicano, invece, nella caffeina un ottimo rimedio naturale contro il ronzio alle orecchie, seppure debba essere assunta con moderazione.
  • Anche la terapia del suono può essere un ottimo rimedio. È infatti un ottimo metodo per mascherare e soffocare il rumore interno. La terapia del suono può aiutare a concentrare i tuoi pensieri su un suono decisamente più piacevole e rilassante, capace di farti riposare senza alcun fastidio o distrazione.
  • Come in tutte le cose e nelle maggior parte delle malattie lo stress gioca un ruolo principale e anche con il fastidio alle orecchie ha la sua importanza. Per questo esistono delle particolari tecniche di rilassamento che possono aiutarti a controllare la reazione del tuo corpo a determinate condizioni stressanti. In questo modo, potrai utilizzare i tuoi stessi pensieri per lenire i sintomi dell’acufene. Si può prendere anche in considerazione la terapia cognitiva che dà la possibilità di rilassare  e insegna a focalizzare l’attenzione per modificare  determinate reazioni che possono essere negative. Soprattutto sulle relazioni personali.

Fischiano le orecchie quando qualcuno ti pensa? Il detto

Fischiano le orecchie? Bene allora qualcuno sta parlando o sta pensando a noi. Ma sarà vero? E’ solo una fantasia antica per mettere a tacere e coprire una sintomo che può avere effetti negativi per la nostra salute o ha qualcosa di vero?? Oppure è colpa dei superstiziosi che sono gli stessi che hanno paura dei gatti neri? Cerchiamo di capire da cosa deriva questa leggenda, che pare sia nata in Sicilia. La credenza vuole che quando sentiamo un leggero fischio nell’orecchio sinistro, vuol dire che qualcuno sta parlando bene di noi. Al contrario, quando il fischio si avverte nell’orecchio destro, significa che stanno parlando male di noi. Il mistero è ancora più profondo, ma si ha la possibilità di svelarlo, infatti si pensa che si possa scoprire anche l’iniziale del nome della famosa persona che sta parlando di noi o ci sta pensando. In questo caso si chiede alla persona che si trova accanto a noi di dire un numero a caso e facendo il conto questo numero corrisponderà ad una lettera dell’alfabeto. Facendo questo rapporto e questo calcolo si può scoprire l’iniziale della persona in questione e magari provare a capire di chi si tratta!

Non resta che ricordare di non trascurare questo fastidio ed eventualmente ricorrere ai rimedi sopra indicati, per quanto riguarda la leggenda giocateci su, può essere anche divertente!

Leggi anche: