Come fare l’amore la prima volta

Diciamo subito le cose come stanno: non esiste un manuale perfetto che spieghi ai neofiti dell’amore come avere un rapporto sessuale per la prima volta. Circolano molti consigli in merito ma rimane, anche nell’era di internet, una cosa molto personale e intima. Certo, è normale avere paura di non sapere come fare o domandarsi se farà male o no ma al di là dei dettagli tecnici, l’importante è capire il momento giusto per farlo, che varia da persona a persona, da maschi a femmine. In questa sorta di guida vogliamo farvi passare un pò l’angoscia e l’ansia da prestazione: vi spiegheremo le posizioni per fare l’amore per la prima volta e vi daremo qualche consiglio utile.

Non perdete: 5 cose che hai sempre creduto vere sul sesso

Fare l’amore la prima volta: come prepararsi e le posizioni migliori

Avete deciso che è arrivato il vostro momento? Se la decisione presa è accompagnata da un pò di paura e dolocezza insieme, allora potete fare il gran salto. Non dovete sentirvi sopraffatti: è un’esperienza bellissima e come tutte le prime volte spaventa. L’importante è essere consapevoli. Se però, come è giusto che sia, non siete pratici dell’argomento non fate i supereroi, non abbiate modelli standardizzati, non pensate alla vostra vita come una fiction. La verità è che sarà la vostra esperienza personale, la vostra prima volta, perciò lasciatevi andare alle emozioni e godetevele. Ovviamente qui scatta il nostro primo consiglio perchè in molti si fanno una domanda legittima: quale posizione scegliere? Beh cari ragazzi, qui c’è poco da dire: abbandonate l’idea di sperimentare posizioni acrobatiche e puntate alla posizione del missionario dove la donna è stesa supina e l’uomo sopra di lei. Il motivo è semplice: non lo avete mai fatto e dovete fare il modo che fare l’amore sia naturale e speciale. Questa posizione in effetti è comoda ma anche la più naturale, dato che il membro maschile si trova proprio in linea con la vagina. Altrimenti, se le cose si fanno più focose, tentate la posizione inversa: la donna a cavalcioni sull’uomo. Se siete inclini a prendere l’iniziativa e la situazioni vi rende disinibite, questa è quella che fa per voi.

Fare sesso per la prima volta: consigli pratici per il primo rapporto

Siete pronti allora. Prima di farlo però, oltre che essere sicuri e consapevoli, dovete essere preparati. Ecco quindi i nostri consigli.

  • Fare l’amore per la prima volta più essere doloroso, soprattutto per lei. La prima penetrazione della vostra vita implica la rottura dell’imene, una membrana che ricopre parzialmente l’orifizio vulvare della vagina e questo può provocare un leggero sanguinamento o un po’ di dolore. Non vi spaventate, è una cosa normalissima.
  • A proposito di dolore, questo potrebbe influire sul raggiungimento dell’orgasmo. Quasi tutte le persone che raccontano la loro prima volta non riportano di essere arrivati all’apice del piacere in quella circostanza. Per capire cosa vi piace veramente rimandate il tutto alle volte successive: la pratica vi insegnerà che ci sono molti modi di raggiungere orgasmi, ma imparetete sulla vostra pelle, garantito!
  • Il consiglio più importante è quello che riguarda la protezione. Fate l’amore in tutta sicurezza. Usate il preservativo: vi protegge da eventuali malattie veneree o infezioni, alcune molto gravi, e da rischi di gravidanze.
  • Una dritta in più: prima di arrivare al sodo, concedetevi del tempo per baci, carezze e stimolazioni. Vi preparerà all’atto sessuale, vi coinvolgerà e farà allentare la pressione emotiva. Stiamo parlando di preliminari. Volete saperne di più? leggete: Preliminari: cosa sono e come si fanno
  • E infine: fare l’amore per la prima volta è un passo importante che spesso procura dubbi, paure, perplessità. Lo ricorderete per tutta la vita, comunque vada.

Come fare sesso: i nostri consigli

Ecco le risposte alle vostre domande sul sesso. Scoprite tutto quello che ancora non sapete: