L’arte e la creatività arrivano dovunque ed è incredibile cosa l’ingegno e il talento umano possa produrre: l’ultima bellissima trovata proviene dal Giappone dove, nel tentativo di aumentare l’attività turistica, una cittadina ha deciso di abbellire le sue famose risaie con delle opere d’arte a grandezza naturale.

Avete presente i segni sul grano di Signs? Il risultato è ancora più spettacolare e gli alieni non c’entrano niente: nel villaggio di Inakadate, situato nella prefettura di Aomari, dai primi anni ’90 si è deciso di trasformare le enormi risaie verdi in simpatici e bellissimi quadri, creando una sorta di museo all’aria aperta, con vista eccezionale dall’alto.

immagini risaie 2

Le immagini disegnate nei campi (dai manga a Star Wars) vengono oggi inizialmente sviluppate al computer da alcuni designer, così da calcolare anche prospettive e dimensioni. Successivamente, il disegno viene divisa in zone e aree, così da rendere più facile e preciso il lavoro degli autori, che iniziano a colorare il grano. Creare le opere d’arte non è certo facile: il lavoro impiega anche tre mesi!

La fatica comunque ripaga: ogni anno, sono più di 100 mila i turisti che raggiungono appositamente la cittadina per visitare le risaie artistiche: la loro fama è giunta all’Imperatore Akihito e all’Imperatrice del Giappone, che sono andati in visita a Inakadate nel 2014.