Willwoosh: storia di uno youtuber

La notizia del giorno è che Guglielmo Scilla, in arte Willwoosh, il famosissimo youtuber, ha fatto coming out. Triste che nel 2017 un coming out faccia ancora notizia, ma è la realtà dei fatti; cerchiamo di capire allora perché la sua dichiarazione è piaciuta così tanto e chi è davvero Guglielmo.  Scilla nasce e cresce a Roma, dove frequenta prima il liceo classico Giulio Cesare e, successivamente, si dedica al suo passatempo su YouTube, dove diventa noto con lo pseudonimo di Willwoosh, tanto che il suo canale a maggio 2011 risultava essere quello con più iscritti e il più visitato in Italia. Willwoosh ha caricato il suo primo video su YouTube nel capodanno del 2009. A luglio 2017, risulta avere oltre 735.000 iscritti e oltre 95 milioni di visualizzazioni sul suo canale principale. Un vero e proprio successo italiano che oggi torna a stupire dopo un anno di assenza con un video in cui si dichiara omosessuale.

Willwoosh: il coming out da migliaia di visualizzazioni

Inquadratura fissa, occhi in camera e una confessione che non potrebbe essere più naturale: un elenco delle cose che gli piacciono tra cui figura il “ca**o” e 10 cose che non gli piacciono tra cui viene citata la “fi*a”. E’ un coming out 2.0 che si diffonde in rete e che ha l’intelligenza di capire che non è un fatto straordinario ma solo il desiderio di raccontare un pezzo della propria storia ai suoi fan; poi confessa: «Non amo i pettegolezzi. L’ho fatto a modo mio, veloce e senza fronzoli, prima che diventasse il “caso” del programma tv a cui partecipo, Pechino Express».

Willwoosh: il video del coming out

E’ un coming out dell’era moderna quello di Willwoosh che vogliamo riproporvi perché sia di esempio per tutti; l’amore non ha sesso, non ha età, non ha religione: