Alberto Pincherie (Moravia è un cognome adottato come pseudonimo) nacque a Roma nel 1907. A nove anni fu colpito da una grave forma di tubercolosi ossea che lo afflisse per tutta l'adolescienza, con grave pregiudizio per la regolarità dei suoi studi. Anche se era bloccato a letto, Moravia, scriveva e leggeva molto. Riuscito così ad acquistare in breve tempo una notevole cultura letteraria. E' morto a Roma nel 1990.

OPERE:

– La bella vita (1935)
– La mascherata (1941)
– Agostino (1944) 
– L'imbroglio (1937)

ROMANZI:

– La romana (1947)      
– La disubbidienza (1948) 
– Io e lui (1972)
– La ciociara (1957)   
– La noia (1960) 
– La vita interiore (1978)
– I racconti romani (1954 e 1959)  
– L'attenzione (1965) 
– L'uomo che guarda (1985)