ORIENTAMENTO TERZA MEDIA. ISTITUTO TECNICO INDIRIZZO COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO – Ora che sei quasi giunto agli esami di terza media, devi decidere quale scuola superiore frequenterai il prossimo anno. Se hai bisogno di chiarimenti sugli Istituti tecnici e in particolare l’indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio, siamo qui per aiutarti. Questo indirizzo, attivo con la Riforma Gelmini, altro non è che il vecchio corso di studi di scuola superiore dell’Istituto tecnico per Geometri. Il nuovo corso, di durata quinquennale, si articola con un biennio preparatorio e un triennio di indirizzo che affronterà le materie specifiche della “professione di geometra”. Se sei interessato a  svolgere il tuo lavoro all’aperto (rilievi, cantieri, ecc.) oppure in ufficio (progettazione, lavoro presso gli enti pubblici, ecc.) o anche alternando le due possibilità, questa è la scuola adatta a te!

Vuoi informazioni sugli altri istituti tecnici? Leggi: Orientamenteo scuola superiore: scegliere gli Istituti Tecnici.

 

SCEGLIERE LA SCUOLA SUPERIORE. ISTITUTO TECNICO: COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO. COSA INSEGNA- Lo studente della scuola con indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio imparerà, nel corso degli studi, ad avere:

  • competenze nel campo dei materiali, delle macchine e dei dispositivi utilizzati nelle industrie delle costruzioni
  • a saper utilizzare gli strumenti per il rilievo
  • ad  usare mezzi informatici per la rappresentazione grafica e per il calcolo
  • a possedere competenze grafiche e progettuali in campo edilizio, nell’organizzazione del cantiere, nella gestione degli impianti e nel rilievo topografico.
  •  competenze nella stima di terreni, di fabbricati e delle altre componenti del territorio, nonché dei diritti reali che li riguardano, comprese le operazioni catastali.
  •  competenze relative all’amministrazione di immobili.

 

ORIENTAMENTO SCUOLA SUPERIORE. GLI INDIRIZZI DELL’ISTITUTO TECNICO COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO- Il corso di suddivide in due articolazioni:

  • Costruzioni, ambiente e territorio, dove lo studente dovrà imparare a :
    • possedere competenze grafiche e progettuali in campo edilizio, nell’organizzazione del cantiere, nella gestione degli impianti e nel rilievo topografico
    • avere competenze nelle operazioni sopra citate.

 

  • Geotecnico, dove lo studente dovrà imparare ad avere:
    • competenze specifiche nella ricerca e sfruttamento degli idrocarburi, dei minerali di prima e seconda categoria, delle risorse idriche
    • la motivazione per intervenire nell’assistenza tecnica e nella direzione lavori per le operazioni di coltivazione e perforazione.

 

ORIENTAMENTO TERZA MEDIA. LE MATERIE DELL’ISTITUTO TECNICO COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO- Le materie che caratterizzano il corso di studio sono:

  • Topografia (rilievo del territorio, aree libere e i manufatti e progettazione strade, elaborando i dati ottenuti in ufficio fino ad ottenere progetti esecutivi);
  • Progettazione, Costruzioni e Impianti (selezione dei materiali costruttivi, computi metrici preventivi ed esecutivi, progettazione e calcolo di costruzioni edili e civili in acciaio, legno e cemento armato; costruzioni nel rispetto della normativa antisismica e del risparmio energetico)
  • Gestione del cantiere e sicurezza dell’ambiente di lavoro (Organizzano e conducono i cantieri mobili nel rispetto delle normative sulla sicurezza)
  • Geopedologia, Economia ed Estimo (Analisi delle rocce e del terreno, Calcolo delle rendite catastali e relative Imposte fiscali, Visure catastali, stima di terreni, edifici e di aziende, pubblico e privato)

Ecco nel dettaglio, un quadro orario esemplificativo delle materie scolastiche:

 

ORIENTAMENTO TERZA MEDIA. GLI SBOCCHI PROFESSIONALI DELL’ISTITUTO TECNICO COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO- Al termine dei cinque anni si ha un diploma direttamente utilizzabile:

  • nel mondo del lavoro
  • presso studi tecnici privati (Architetti, Ingegneri, Geologi, Forestali ecc.)
  • presso Uffici Tecnici pubblici (comunali, provinciali ecc.)

Tra le figure professionali più richieste ci sono:

  • Responsabile del servizio di prevenzione e sicurezza del lavoro
  • Esperto di antinfortunistica
  • Direttore di cantiere
  • Direttore dei lavori

 

  • A seguito di un tirocinio formativo, svolto presso studi professionali o imprese, è possibile accedere all’Esame di Stato di Geometra a seguito del quale ci si può iscrivere al Collegio dei Geometri ed esercitare la libera professione
  • Ci si può iscrivere a qualsiasi corso universitario (Ingegneria, Architettura, Economia ecc.)

 

Sei uno studente di Terza Media e vuoi una mano con i compiti, orientamento ed esami? Iscriviti al gruppo: Terza Media che tragedia!