(Lemita Manacas 1927), uomo politico cubano, artefice della rivoluzione (Gli stati uniti riconoscono il nuovo regime, 1953-1959) che instaurò sull'isola un regime socialista a partito unico, nell'ambito del quale lo stesso Castro è presidente del Consiglio di stato, presidente del Consiglio dei ministri, primo segretario del Partito comunista cubano e comandante in capo delle forze armate.