Le proprietà magnetiche delle diverse sostanze sono espresse dalla loro permeabilità magnetica relativa, indicata con $mu_r$.Tutte le sostanze possono essere divise in tre categorie: sostanze diamagnetiche, paramagnetiche e ferromagnetiche. Le diamagnetiche hanno $mu_r$ costante e di pochissimo minore di 1. Le paramagnetiche hanno $mu_r$ costante e di pochissimo maggiore di 1, sono cioè di poco più permeabili del vuoto.
Le ferromagnetiche, con le quali si costruiscono i magneti, sono il ferro, il cobalto, il nichel, e molte loro leghe. Il loro comportamento è molto diverso dalle sostanze delle categorie precedenti. Per queste ultime $mu_r$ non è costante,ma è una grandezza che varia al variare del campo magnetico H. Inoltre per esse, la relazione che lega B ed H è molto più complessa.