A cura di: Stefano Sannella

{etRating 2} 

Si calcoli
$int(e^xsinx) dx$


Procedendo per parti ottieniamo
$int(e^xsinx) dx=e^xsinx-inte^xcosxdx$ (1)
ma, sempre per parti, abbiamo anche
$inte^xcosx dx=e^xcosx+inte^xsinx dx$
Ora possiamo procedere sostituendo quindi nella (1): si ha
$inte^xsinx dx=e^xsinx-e^xcosx-inte^xsinx dx$
A questo punto il calcolo dell’integrale è banale, perché risulta dalla precedente relazione (portando al primo membro l’ultimo termine):
$2inte^xsinx dx=e^xsinx-e^xcosx$

Pertanto si ottiene
$int(e^xsinx) dx=frac{ e^x (sinx-cosx)}{2}+C$

FINE