Gli elettroni possono essere sottoposti a caduta libera. Se un elettrone è proiettato orizzontalmente alla velocità di 3.0×106 m/s, quanto cadrà percorrendo 1.0 m di distanza orizzontale?

 

Soluzione:

il disegno riproduce schematicamente il significato di caduta, cioè la componente verticale del moto descritta da un moto uniformemente accelerato. La componente orizzontale è invece descritta da un moto rettilineo uniforme, per cui [ triangle t=frac{triangle s}{v}=frac{1, m}{3.0cdot10^{6},frac{m}{s}}=3.3cdot10^{-7}, s ] in questo intervallo di tempo l'elettrone percorrerà un tratto verticale (caduta) di [ s=frac{1}{2}gt^{2}=frac{1}{2}cdot9.81,frac{m}{s^{2}}cdotleft(3.3cdot10^{-7}, sright)^{2}=5.45cdot10^{-13}, m ] Se la velocità orizzontale aumentasse l'elettrone percorrerebbe 1 m in un tempo inferiore e quindi la sua caduta sarebbe minore.