L’assassinio di Francesco Giuseppe, erede al trono d’Austria, fu solamente la goccia che fece traboccare il vaso per dare inizio alle ostilità. Gli Stati europei, infatti, già erano in conflitto tra di loro. Infatti gli interessi di Austria e Russia erano rivolti verso  la Penisola Balcanica. Inoltre c’erano forti tensioni tra Francia e Germania e una rivalità commerciale e navale tra la stessa Germania e Inghilterra. L’Europa, quindi, risultava divisa in due blocchi contrapposti: la Triplice Intesa, a cui aderivano Francia, Inghilterra e Russia, e la Triplice Alleanza, di cui facevano parte Austria, Germania e Italia.