Abstract – scaricare il file per l´appunto completo
Nastro di Mobius Il nastro di Mobius è una singolare superficie che presenta una sola faccia e un solo bordo. Per verificarlo, basta tagliare una striscia di carta e incollarne gli estremi dopo averli ruotati l’uno rispetto all’altro di 180°. Facendo scorrere la punta di una penna sul nastro, si osserva che senza mai staccarla si lascia la traccia su entrambe le facce della striscia. Il nastro di Mobius è una particolare superficie che si ottiene da una lunga striscia di carta ruotando di 180° uno dei due estremi e unendolo all’altro estremo in modo da formare un circuito chiuso. Il nastro di Möbius è una superficie bidimensionale che ha una sola faccia. Ciò si può dimostrare tracciando una linea lungo tutta la lunghezza della striscia: la linea si ricongiunge al punto iniziale due volte, la prima sul lato opposto della striscia di carta, la seconda sul lato da cui si è partiti. Un’altra proprietà singolare del nastro di Möbius è che se esso viene tagliato lungo la linea tracciata al centro della striscia, si ottiene un unico circuito a due facce anziché due circuiti distinti. Questo peculiare nastro prende il nome dal matematico August Ferdinand Möbius, che fu uno dei pionieri della topologia. (segue nel file da scaricare)