In questa guida potrai vedere in maggiore dettaglio tutte le informazioni riguardanti il corso di Laurea in Scienze della comunicazione

Corso di Laurea:  Scienze della comunicazione
Tipo di Laurea: Laurea Triennale
Codice: L-20
Principali materie trattate*: Comunicazione di massa, Geografia della comunicazione, Psicologia, Sociologia, Sociologia della comunicazione, Economia politica, Diritto pubblico, Semiotica, Psicologia della comunicazione, Laboratori di scrittura, Analisi della conversazione, Comunicazione giornalistica, Filosofia del linguaggio, Letteratura italiana, Marketing; Pedagogia, Relazioni internazionali, Storia, Lingua straniera
Eventuali test d'ammissione: Generalmente l'accesso ai corsi è libero

Alcune città che presentano il corso di "Scienze della comunicazione": Roma 1; Bologna; Verona; Salerno; Padova; Macerata; Urbino; Teramo; Bergamo; Insubria; Torino; Pisa; Genova; Perugia
Prerequisiti d'accesso: cultura generale
Sbocchi professionali: Operatore della comunicazione

a) presso Enti pubblici, aziende pubbliche e private, uffici studi; agenzie di consulenza per il marketing e la comunicazione, agenzie di comunicazione (pubblicitari), uffici studi e centri di formazione sociale, culturale, ambientale e sanitaria:
– partecipa alla progettazione e alla messa in atto di campagne di comunicazione;
– partecipa alla progettazione e alla realizzazione di sondaggi o di ricerche di mercato, finalizzate all'ideazione di campagne di comunicazione.

b) presso Uffici stampa, URP (Uffici Relazioni con il Pubblico, SUAP (Sportelli Multifunzionali di Informazioni):
-opera in prima persona nei servizi informativi di front-office;
-contribuisce, progetta e gestisce in prima persona le pubbliche relazioni e le attività proprie; dell'ufficio stampa con interlocutori italiani ed esteri, in forma orale e scritta.

c) presso redazioni di giornali e riviste (off-line e on-line), case editrici, tradizionali e multimediali, redazioni di programmi radio e televisivi:
– svolge attività redazionale e di correzione di bozze;
– collabora alla composizione grafica;
– collabora alla progettazione di contenuti per programmi radiofonici e televisivi;
– svolge attività di info-hunting online e offline relativamente a informazioni visive/ verbali e multimediali.

d) presso Enti, pubblici e privati, che conducono indagini scientifiche e operano per la tutela e valorizzazione del patrimonio storico, culturale e ambientale:
– partecipa alla organizzazione e riorganizzazione di archivi, biblioteche, cineteche, musei avvalendosi di tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

Prosecuzione degli studi:  Dà accesso agli studi di secondo ciclo (laurea specialistica/magistrale) e master universitario di primo livello.

 

Obiettivi del corso di laurea: 
I laureati nei corsi di laurea della classe devono:
· possedere competenze di base e abilità specifiche nei diversi settori della comunicazione ed essere in grado di svolgere compiti professionali nei media, nella pubblica amministrazione, nei diversi apparati dell'industria culturale e nel settore aziendale, dei servizi e dei consumi;
· possedere le competenze di base della comunicazione e dell'informazione, comprese quelle relative alle nuove tecnologie, e le abilità necessarie allo svolgimento di attività di comunicazione e di relazione con il pubblico in aziende private, negli enti pubblici e del non profit;
· possedere le abilità necessarie per attività redazionali nei diversi settori dei media e negli enti pubblici e privati;
· essere in grado di utilizzare, in forma scritta e orale, due lingue straniere di cui almeno una dell'Unione Europea e acquisire competenze per l'uso efficace della lingua italiana;
· possedere le abilità di base necessarie alla produzione di testi informativi e comunicativi per i diversi settori industriali e ambiti culturali ed editoriali.

 

 *–> N.B.: queste sono alcune materie che vengono trattate in questo corso di laurea. Per il piano completo visita il sito della tua università