1. Viviana (soggetto, nominativo) stava attenta al mio discorso (complemento di termine, dativo).

2. Con l'avarizia (complemento di mezzo, ablativo) Paperone accumulò una fortuna (complemento oggetto, accusativo).

3. Monica, moglie di Andrea (complemento di specificazione, genitivo), è famosa per la sua gentilezza (complemento di causa, ablativo).

4. In molte case romane non esistevano finestre (soggetto, nominativo).

5. Serena (soggetto, nominativo) è partita con l'aereo (complemento di mezzo, ablativo) per Maiorca.

6. Giulia ha ricevuto un anello (complemento oggetto, accusativo) da Luca.

7. La villetta di Dario (complemento di specificazione, genitivo) è splendida.

8. Abbiamo prestato la macchina (complemento oggetto, accusativo) a Silvia (complemento di termine, dativo).