1. Le stelle (soggetto – nominativo pl.) mostrano (predicato verbale – mostrant) la via (complemento oggetto – accusativo sing.) e allontanano (predicato verbale – fugant) le preoccupazioni (complemento oggetto – accusativo singolare) dei marinai (complemento di specificazione – genitivo plur.)

Stellae monstrant viam et fugant curas nautarum.

2. I marinai (soggetto – nominativo plur.) affidano (predicato verbale – committunt) la vita (complemento oggetto – accusativo sing.) alla sorte (complemento di termine – dativo sing.)

Nautae committunt vitam fortunae.

3. La concordia (soggetto – nominativo sing.) riduce (predicato verbale – mitigat) le preoccupazioni (complemento oggetto – accusativo plur.) della vita (complemento di specificazione – genitivo sing.)

Concordia mitigat curas vitae.

4. Nella fattoria (complemento di stato in luogo – in + ablativo sing.) della padrona (complemento di specificazione – genitivo sing.) ci sono (predicato verbale – sunt) statue sacre (soggetto – nominativo plur.) alle dee (complemento di termine – dativo plur.).

In villa dominae sunt statuae sacrae deis.

5. La sapienza (soggetto – nominativo sing.) e la filosofia (soggetto – nominativo sing.) sconfiggono (predicato verbale – fugant) l'ira (complemento oggetto – accusativo sing.) e donano (predicato verbale – donant) la giustizia (complemento oggetto – accusativo sing.).

Sapientia et philosophia fugant iram et donant iustitiam.

6. La terra (soggetto – nominativo sing.) per i contadini (complemento di termine – dativo plur.) è spesso causa (predicato nominale – est) di preoccupazioni (complemento di specificazione – genitivo plur.), ma alla fine (tandem) l'operosità (soggetto – nominativo sing.) vince (predicato verbale – vincit) la natura (complemento oggetto – accusativo sing.) e la parsimonia (soggetto – nominativo sing.) procura (predicato verbale – parat) abbondanza (complemento oggetto – accusativo sing.) e ricchezza (complemento oggetto – accusativo plur.).

Terra agricolis est saepe causa curarum, sed tandem industria vincit naturam et parsimonia parat abundantiam et divitias.

7. Nelle fattorie (complemento di stato in luogo – in + ablativo plur.) i contadini (soggetto – nominativo plur.) con le attività (complemento di mezzo – ablativo plur.) si procurano (predicato verbale – parant) ricchezza (complemento oggetto – accusativo plur.).

In villis agricolae industriis parant divitias.