La perifrastica attiva esprime un'azione imminente, che si ha intenzione di compiere o si è destinati a compiere.

In italiano si rende con le seguenti circonlocuzioni:
"sto per…", "ho in animo di…", "mi accingo a…", "ho intenzione di…", "sono sul punto di…", "sono destinato a…

La perifrasi formata dal participio futuro + le voci verbali del verbo sum dà luogo alla cosiddetta perifrastica attiva.

Esempio:

Bellum scripturus sum, quod populus romanus cum Iugurtha gessit (Sall.)

Mi accingo a descrivere (ho intenzione di, sto per descrivere) la guerra che il popolo romano combattè contro Giugurta.

 

Per i verbi privi di supino, e perciò anche del participio futuro, al posto di questa costruzione si usa la perifrasi in eo est ut … + congiuntivo presente o imperfetto. Questa perifrasi si può utilizzare anche con i verbi che hanno in supino.

Esempio:

In eo est ut proficiscar.

Io sto per partire.