Il clima degli Stati Uniti, pur essendo prevalentemente temperato, risente dell’influenza della disposizione dei rilievi e degli oceani. Di conseguenza:

– il Nord-Est presenta un clima caratterizzato da inverni rigidi e estati calde

– il Sud-Est ha un clima gradevole per la maggior parte dell’anno anche se in questa zona c’è molta umidità

– il Midwest, cioè la zona intorno ai Grandi Laghi, presenta inverni molti freddi ed estati molto calde

– anche il Sud ha un clima gradevole, con inverni non tanto freddi ed estati non troppo calde

– il Sud-Ovest presenta estati caldissime

– nelle Grandi Pianure, le estati sono miti e in inverno può anche nevicare

– le Montagne Rocciose hanno un clima di tipo continentale e, quindi, gli inverni sono freddi (ci sono per lo più precipitazioni a carattere nevoso) e le estati fresche

– il Nord-Ovest il clima è di tipo oceanico, con inverni molto freddi e escursioni termiche notevoli

– nell’Ovest (California e Nevada) piove moltissimo