In Europa ci si sposta con i più svariati mezzi. Numerose sono le strade che collegano i diversi Paesi e anche le ferrovie sono molto sviluppate e sono utilizzate sia per il trasporto merci che per i passeggeri. Ben funzionanti sono anche le vie di comunicazione marittime. Molti Stati possiedono porti ben sviluppati, come l’Italia, la Grecia, la Gran Bretagna, la Francia, la Norvegia e la Russia. In alcuni stati è presente il trasporto fluviale: il Reno, la Senna, il Danubio, ad esempio, sono fiumi navigabili. Tutti gli Stati hanno una compagnia aerea e, di conseguenza, la presenza di porti sia nazionali che intercontinentali.