SISTEMA INTERNAZIONALE DI UNITA' DI MISURA. Il sistema internazionale di unità di misura, o abbreviamo SI, è oggi il sistema di misura più usato al mondo.
Nel lontano 1889 con una conferenza denominata ‘Conferenza generale dei Pesi e delle Misure’ molti stati, tra cui l’Italia, decisero di riconoscere le stesse unità di misura. Queste unità inizialmente erano solo tre: lunghezza (metro), massa (chilogrammo) e tempo (secondo). Negli anni successivi furono, a mano a mano, adottate delle modifiche che portarono alla formulazione solo negli anni sessanta del novecento dell’attuale sistema internazionale SI.

Il sistema internazionale di unità di misura è composto da 7 grandezze dette fondamentali:

LE NORME DI SCRITTURA UNIFICATE. Ogni altra grandezza fisica, e la relativa unità di misura, è combinazione di una o più delle suddette grandezze fondamentali.
Oltre ad adottare queste unità di misura, il Sistema Internazionale prevede di adottare anche alcune norme di scrittura unificate. Vediamo le più importanti:

• Il nome dell’unità di misura, se inserito in un testo va scritto in carattere minuscolo e senza eventuali accenti;
• I simboli devono essere indicati in minuscolo ad accezione delle unità di misura che contengono il nome di uno scienziato,
• Nelle unità di misura derivate da quelle fondamentali, i simboli delle singole unità devono essere separati da uno spazio o divisi da un punto a mezza altezza, se le unità le ritroviamo al denominatore esse devono essere divise dalla sbarra obliqua o da un esponente negativo;
• Le cifre solitamente sono divise da uno spazio a gruppi di tre (100 000), mentre tra parte intera e decimale si usa la virgola.

Vediamo ora alcune unità derivate:

Alcune unità derivate, ma con simboli speciali:

Naturalmente possiamo anche esprimere unità derivate con altre unità derivate, esempio siamo soliti individuare la pressione come N/m2.
Unità per noi di uso comune ma che non sono accettate dal SI sono: minuto, ora, grado, tonnellata ed altre.