Abstract – scaricare il file per l'appunto completo Paul Nizan, in Aden Arabie, combatte la sua personale guerra contro il capitalismo, attraverso un disagio profondo,  e rappresenta il malessere giovanile e il grande scontro con il mondo esterno. Non c’è scampo, il dolore è sempre presente e acuto, esiste una sorta di congiura contro i giovani. Ma è veramente necessario essere così negativi?
Molte volte, da bambini, ci è capitato di dire che da grandi avremmo fatto il cuoco, la maestra, il medico, lo scienziato. Da piccoli tutto sembra più facile, e si intraprende il viaggio verso il futuro con entusiasmo e voglia di crescere. Divenuti adulti però, i desideri cambiano, si diventa più realisti, e si cerca di adattare i propri sogni alla vita reale. Un tempo i giovani italiani, a soli 15 anni, – segue nel file da scaricare