Esami Terza Media

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Esame terza media italiano: come scrivere la lettera a un amico

ESAME TERZA MEDIA ITALIANO: COME SCRIVERE LA LETTERA AD UN AMICO

La prova di italiano sarà la prima prova che gli studenti dovranno affrontare all'Esame Terza Media 2017: pensi che quel giorno al posto del classico tema svolgerai la lettera a un amico? Allora devi conoscere veramente tutto su questa traccia che ti obbliga a seguire almeno in parte uno schema fisso.
Per essere sicuro di impostare al meglio lo svolgimento, leggi con attenzione questa guida e non perderti l'esempio di lettera ad un amico con commento che trovi alla fine.
In caso avessi qualche dubbio non preoccuparti: noi della redazione siamo qui per aiutarti con lo scritto di italiano dell'esame di terza media e, se alla fine non ti sentirai comunque sicuro, potrai sempre scegliere un'altra tipologia (pagina di diario, tema di attualità, relazione su una gita o laboratorio, relazione su un libro).


LA LETTERA AD UN AMICO ESAME TERZA MEDIA: COME SCEGLIERE LO STILE

La lettera è un genere letterario molto antico e che nel corso dei secoli ha assunto, a mano a mano, una struttura ben precisa. Esistono due stili per scrivere una lettera:

  • Lettera formale: è rivolta ad un ente, ad un professionista, ad una persona con cui non si hanno rapporti confidenziali (come per esempio i rapporti di lavoro)
  • Lettera informale:  è rivolta ad un amico o un parente, ed ha un carattere più personale.

La lettera ad un amico è una lettera privata (cioè indirizzata ad una persona specifica) e informale, dunque richiede una struttura ed un linguaggio diverso rispetto a quella formale e a quella pubblica (cioè una lettera di libera circolazione rivolta ad un personaggio pubblico.

LETTERA AD UN AMICO: LA SCALETTA PER QUESTO TEMA

La lettera ad un amico della prova di italiano dell'Esame Terza Media deve essere composta dai seguenti elementi:

  • Luogo e data (Vicenza, 28/04/2016)
  • Formula di saluto, con il nome del destinatario (Cara Nicole...)
  • Premessa: introduce l'argomento della lettera e il motivo per cui si scrive
  • Corpo della lettera: si tratta della lettera vera e propria, in cui si raccontano eventi accaduti, si descrivono fatti, persone, cose, si esprimono sentimenti e stati d'animo
  • Formula di congedo: è la formula che chiude la lettera (Con affetto, Spero di sentirti presto)
  • Firma (Tua Lara)
     

COME SCRIVERE LA LETTERA AD UN AMICO ALL'ESAME DI TERZA MEDIA

Per scrivere correttamente la lettera ad un amico all'esame terza media occorre dunque rispettare lo schema sopra indicato, ma soprattutto rispettare tutti i punti richiesti dalla traccia. La traccia del tema può infatti richiedere gli argomenti più svariati: parlare di un problema, di un evento lieto, di una partenza, delle prospettive future, di sentimenti, sensazioni e così via. Dunque, ecco qualche dritta da seguire per scrivere una lettera perfetta:

  • leggere attentamente la traccia
  • fare una scaletta con la struttura della lettera e ciò che bisogna scrivere in ogni punto
  • iniziare a scrivere rispettando tutti i punti iniziali (luogo e data, formula di saluto e nome del destinatario)
  • fare attenzione ad introdurre gli argomenti della lettera nella premessa
  • organizzare il corpo della lettera narrando fatti, descrivendo cose o emozioni in ordine, senza passare da un argomento all'altro senza connessione logica
  • concludere con la formula di congedo e la firma
  • rileggere il compito controllando anche eventuali errori di ortografia
  • scrivere in bella copia e ridare una lettura veloce prima di consegnare

Vuoi un esempio svolto? Leggi: Lettera a un amico esempio commentato
 

ESAME TERZA MEDIA ITALIANO 2017: TUTTO SULLO SCRITTO

Hai bisogno altri consigli per affrontare le tracce della prova di italiano? Non perderti:

Chiedici aiuto! Iscriviti al gruppo Facebook Terza Media che tragedia!

Commenti

Commenta Esame terza media italiano: come scrivere la lettera a un amico.
Utilizza FaceBook.