Esami Terza Media

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Esame terza media italiano, relazione di una gita: come si fa

ESAME TERZA MEDIA ITALIANO, RELAZIONE DI UNA GITA: COME SI FA. Svolgere una buona relazione di una gita o di un laboratorio all'esame di terza media di italiano può sembrare un gioco da ragazzi, ma non è detto che sia davvero così semplice optare per questa tipologia di tema. Anche questa traccia, infatti, deve seguire un modello ben preciso per essere considerata ben scritta. In questa guida ti spiegheremo qual è l'esatto schema da seguire e ti daremo qualche consiglio per lo svolgimento. Se, però, l'idea di svolgere la relazione di una gita proprio non fa per te, allora, ti consigliamo di dare un'occhiata ai nostri articoli sulle altre tipologie di traccia che ti troverai di fronte all'esame di terza media 2017:  il tema di attualità, la lettera ad un amico, la pagina di diario e la relazione di un libro.

MODELLO RELAZIONE DI UNA GITA ESAME TERZA MEDIA: LO SCHEMA La relazione di una gita deve avere uno schema ben preciso, in quanto non bisogna trascurare nesun elemento da riportare. Nella traccia, oltre alla relazione di una gita, è possibile che capiti la relazione di un laboratorio. Ecco dunque come impostare il lavoro per entrambe le opzioni:

  • Introduzione: meta della gita/attività di laboratorio svolta, periodo, persone che vi hanno partecipato
  • Trattazione con tutte le attività svolte: descrizione della giornata o del pomeriggio. In questa parte del testo dovrai immaginare di rispondere a qualcuno che ti chieda: cosa hai fatto quel giorno? Come sono andate le cose? Fai in modo che il tuo resoconto sia completo ma, comunque ricordati di selezionare con cura i dettagli da includere nello svolgimento.
  • Conclusioni personali: espressione delle tue impressioni. In questa parte del testo dovrai immaginare di rispondere a qualcuno che ti chieda: ti sei divertito? Cosa hai provato?
     

RELAZIONE DI UNA GITA ESAME TERZA MEDIA: LE DRITTE IN PIÙ Adesso, tenendo a mente questo schema, puoi niziare a scrivere la relazione della gita o di un laboratorio tenendo a mente le seguenti dritte:

  • Ricorda sempre che bisogna introdurre l'argomento da trattare. Precisa bene la meta della gita o l'attività di laboratorio svolta, specificate la data e chi vi ha partecipato o ha diretto tutto.
  • Descrivi dettagliatamente tutto quello che hai svolto procedendo con ordine: nel caso della gita, attenzione a non sbagliare nomi di luoghi, musei o monumenti!
  • Lo stile del tuo elaborato deve essere molto semplice e descrittivo. Tieni bene a mente che il tuo obiettivo è descrivere con chiarezza come si sono svolte le cose nel corso della gita o dell'esperienza di laboratorio.

Ricorda inoltre di ricontrollare gli errori di ortografia e di costruire bene frasi e e periodi!
 

ESAME TERZA MEDIA 2017: TUTTO SU TEMI E TRACCE DI ITALIANO. Tutto chiaro? Ora non vi resta che leggere le altre guide:

Iscriviti al gruppo Facebook Terza media che tragedia!

Commenti

Commenta Esame terza media italiano, relazione di una gita: come si fa.
Utilizza FaceBook.