Hi-Tech

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Come proiettare immagini 3D dallo smartphone

COME PROIETTARE IMMAGINI 3D DALLO SMARTPHONE. Più passa il tempo e più gli smartphone ci dimostrano di essere in grado di fare cose sbalorditive che non avremmo neanche mai lontanamente immaginato. Chiaro, il merito non è dei device in sé quanto dei programmatori, ma si continua a rimanere sorpresi dalle applicazioni che ci aiutano nelle attività di tutti i giorni arrivando a modificarle dalla base. Una cosa che però gli smartphone sembrerebbero non essere in grado di fare è quella di produrre immagini 3D, ovvero ologrammi tridimensionali: sicuramente ci saranno prototipi in giro in grado di proiettare ologrammi, ma al momento nessun iPhone sul mercato si è avventurato in questo ambito quasi fantascientifico.

OLOGRAMMI 3D SMARTPHONE: COME RIPRODURRE IMMAGINI 3D. Tuttavia se avete la curiosità di assistere a un piccolo miracolo di illusionismo ottico dovete subito provare un modo tanto semplice quanto ingegnoso per proiettare delle immagini 3d dal proprio smartphone.
Per far ciò dovrete seguire una serie di passi che ci ricordano alla lontana quelle vecchie trasmissioni per ragazzi tipo Art Attack all'insegna del collage, delle forbici spuntate e della colla dall'odore penetrante.

  • Per iniziare dovremo disegnare la base del nostro dispositivo per ologrammi. È consigliato utilizzare della carta millimetrata, o almeno un foglio a quadretti. Su questo dovrete disegnare un parallelogramma con le seguenti caratteristiche: le due basi orizzontale lunghe 6 e 1 cm rispettivamente e un'altezza di 3,5 cm. Tracciate le due linee unisci disegnando i lati diagonali. Queste sono le misure base per avere un ologramma di buona qualità, ma nel caso voleste provare con delle dimensioni maggiori (a scapito della definizione) potete aumentarle ricordandovi di rispettare le proporzioni.
  • Ora vi servirà il materiale vero e proprio, che può essere un foglio di plastica come quello delle cartellette trasparenti oppure qualcosa di più solido come la custodia di un cd (ma in questo caso dovrete faticare maggiormente per ottenere le forme necessarie e dovrete stare molto attenti a non farvi male). Più queste sono pulite, prive di macchie e di graffi e meglio sarà per il risultato finale. Dovrete quindi riportare la vostra base sulla plastica per quattro volte e poi tagliata le quattro basi con una forbice o un taglierino, assicurandovi di essere molto precisi.
  • A questo punto dovrai attaccare le quattro basi con uno scotch o della colla. L'obiettivo è quello di ottenere una piramide con la base più piccola che poggi sul terreno. Non stringete troppo con l'adesivo in modo da poter modellare per bene con le mani il solido, evitando di avere un tronco troppo rigido.
  • Arriva quindi il momento della ricerca di un ologramma da proiettare. Provate a cercare su YouTube, e in pochissimo tempo arriverete ad alcuni video che riproducono per quattro volte la stessa immagine lungo le quattro direzioni cardinali. Avete intuito cosa fare, vero? Dovrete appoggiare la base più piccola della piramide al centro dello smartphone (ingrandite prima il filmato, che per l'appunto al centro rimane vuoto) e, una volte spente tutte le luci della stanza, potrete gustarvi la meraviglia del vostro ologramma fatto in casa.
  • Un ultimo avvertimento: l'immagine sarà molto più definita e apprezzabile se vi posizionerete al livello dello smartphone piuttosto che dall'alto o di lato.

Commenti

Commenta Come proiettare immagini 3D dallo smartphone.
Utilizza FaceBook.