Hi-Tech

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Come recuperare file cancellati

COME RECUPERARE FILE CANCELLATI. Diciamoci subito la pura e semplice verità: il cestino che compare sul vostro desktop è il vostro peggiore nemico, nonostante le rassicuranti forme circolari vi inducano a dire e pensare il contrario. Il dramma dei file cancellati per sbaglio da recuperare è sempre dietro l’angolo. Quella piccola icona sembra stata progettata con unico scopo, quello di volervi convincere dell'innocuità dello spazio in cui potete trascinare tutti i file che non vi servono più: “Non preoccupati, se dovessi cambiare idea basterà ripristinare il contenuto”.
Ecco, il cestino mente spudoratamente e noi ogni volta ci caschiamo, cancellando definitivamente foto memorabili, file importantissimi (compiti, test, tesi!), file di installazione unici o quel file di testo che magari conteneva l'intera rubrica del vostro smartphone.
La perdita è davvero definitiva? Vediamo in che modo è possibile recuperare i file cancellati per errore.
 

COME RECUPERARE FILE CANCELLATI DAL CESTINO E NON. Vale la pena segnalare qualche programma che svolge proprio il compito desiderato. Uno dei più famosi è Recuva, che si occupa non solo di computer, ma anche di hard disk portali o schede SD: del tutto gratuito, basta scaricarlo, installarlo e poi avviarlo. Dopo avergli detto che tipo di file cercare e dove partirà una scansione, che fornirà una lista di file trovati con le rispettive condizioni di salute. Se siete fortunati riuscirete a ripristinarli. Maggiormente specializzato nelle schede SD è invece TestDisk, che è in grado di trovare e copiare sul computer i file tratti in salvi dal dispositivo.

COME RECUPERARE FILE CANCELLATI: GUIDA PER L'APPLE. Se siete invece degli utenti Apple il software che fa per voi si chiama Lazesoft Mac Data Recovery: il funzionamento è simile ai due già descritti ma ad analisi completata le opzioni di ricerca dei file desiderati sono di più.
Per disastri molto complessi sul proprio computer, con file da recupare addirittura dopo formattazioni c'è invece Paragon Rescue Kit, che – previa la ricezione via mail di numeri seriali e password - andrà installato e poi masterizzato su un supporto quale CD o DVD, da inserire all'accensione del computer. 
Ancora più potente è Power Data Recovery, perché si spinge anche al ripristino dei dati da supporti esterni come memory stick o flash drive, nonché CD e DVD.

COME RECUPERARE FILE CANCELLATI DAL PC. Esistono poi delle procedure specifiche del Pc per recuperare i file persi. Nel primo caso ciò che dovrete fare è affidarvi al servizio di Windows Backup, che ovviamente avreste dovuto attivare in precedenza. In questo caso l'operazione è semplice: dal pannello di controllo si dovrà cercare la sezione Sistema e manutenzione e quindi l'opzione Backup e ripristino. A questo punto segnalando in che unità o su quale supporto è stato salvato il backup si dovrà cercare il file desiderato.
L'altro metodo è invece il ripristino del file attraverso una versione precedente della cartella in cui era contenuto. Il programma si chiama File History o Cronologia File, in italiano è anche questo deve essere attivato prima della perdita: cercandolo nella applicazioni e avviandolo potete cercare il file e ripristinare una delle versioni precedenti che periodicamente vengono salvate.
Chiaramente poi potreste anche essere stati previdenti e aver fatto una copia dei vostri materiali più importanti sul Cloud, ma se state leggendo questa guida la possibilità potrebbe essere alquanto remota. In ogni caso si tratta di un consiglio sempre utile per evitare futuri incidenti.

Commenti

Commenta Come recuperare file cancellati.
Utilizza FaceBook.