Hi-Tech

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Come ricaricare la batteria dello smartphone senza caricabatteria

COME RICARICARE LA BATTERIA DELLO SMARTPHONE SENZA CARICABATTERIA. Uno dei principali problemi degli smartphone – che per quanto riguarda tutto il resto sono tra le invenzioni migliori del ventunesimo secolo – è che, per fare un semplicissimo esempio alla portata di tutti, una volta terminata la lettura di questo articolo vi si sarà completamente scaricato. E avevate finito di caricarlo mezz'ora fa. Scherzi a parte, è risaputo che il rovescio della medaglia di un dispositivo simile a un pc che sta comodamente nella nostra tasca è proprio la rapidità con cui si scarica la batteria. La ricerca di nuovi materiali o tecnologie per una ricarica più veloce, oppure di nuovi tipi di batterie dalla capienza maggiore sono tra le priorità delle aziende che si occupano di telefonia, ed è palese che il primo a sviluppare un prototipo funzionante riuscirà a conquistare una vasta fetta di mercato.

Se vuoi giocare d’anticipo leggi qui: Come far durare di più la batteria dello smartphone

CARICARE LA BATTERIA DEL CELLULARE SENZA CARICABATTERIA: LE ASLTERNATIVE POSSIBILI. Nel frattempo dobbiamo accontentarci dei nostri smartphone e delle loro batterie ballerine, combattendo nel frattempo con un'altra piaga di nostri tempi, ovvero la dimenticanza fatale del caricabatteria o l'assenza di tempo per caricare il telefono tra uno spostamento e l'altro. Avere a disposizione un dispositivo così multitasking e non poterlo sfruttare perché non è stato caricato per la terza volta in 24 ore è davvero un paradosso surreale, a ben pensarci. Dunque la domanda sorge spontanea: esistono modi per caricare il cellulare senza caricabatterie? La risposta è positiva e forse alcuni tra questi vi stupiranno.

  • Il modo più semplice e immediato per dare una spintarella al vostro smartphone è utilizzare la presa accendisigari da automobile, quella classica da 12 volt posizionata in genere sotto l'autoradio.
  • Altrettanto banale è l'indicazione dei banchetti di ricarica noti come Power Bank, parallelepipedi da attaccare direttamente alla presa di corrente dello smartphone, e che dovranno essere ricaricati appositamente a casa. Il costo non è affatto esagerato ed esistono sul mercato diverse versioni che si distinguono per dimensioni e capacità.
  • Se siete dei fan dell'osmosi e avete a disposizione qualche amico generoso potete provare ad acquistare un cavo OTG: collegando due cellulari tramite USB le due batterie entreranno in un rapporto di scambio di energia fino a che non raggiungeranno lo stesso livello.
  • Volete dedicarvi a un po' di sana attività fisica caricando il vostro telefono? Forse non sapete che esistono anche dei caricatori a manovella che sfruttano l'effetto dinamo: proprio come il vecchio cinematografo o i grammofoni a manovella, sarà la rotazione del vostro polso a produrre energia. Non aspettatevi miracoli, però...
  • Se invece vivi in un luogo molto soleggiato e trascorri molto tempo all'aria aperta la soluzione ideale potrebbe essere quella di un caricabatteria a energia solare: basterà lasciarlo a catturare i raggi della stella infuocata. Attenzione però a non lasciare al sole anche gli smartphone, che come noto sono molto sensibili all'aumento di calore.
  • Altrettanto ecologico è il metodo che sfrutta l'energia eolica: sono stati infatti messi in commercio dei caricabatteria basati sulla forza cinetica del vento. Lo dovrai collegare al telefono e fare in modo che la turbina attaccata sia in costante movimento.
  • Alcuni ricercatori coreani hanno poi sviluppato un dispositivo in grado di ricaricare il cellulare tramite i suoni: ovviamente questi devono essere molto potenti, per cui dovresti pensare bene se vale la pena sgolarsi per ottenere qualche (inutile) minuto di telefonate. Certo che se ti trovi a un concerto metal o di elettronica potresti aver fatto bingo.
  • Tra i prototipi in via di sviluppo ci sono poi dei vestiti che presentano tasche apposite in cui sistemare il telefono: tramite l'energia cinetica e il calore sprigionato dal vostro corpo sarebbero così in grado caricare almeno in parte il device.
  • In giro per il web si trovano anche metodi per caricare il cellulare sfruttando frutta e verdura, ma a questo punto è davvero meglio prepararsi una spremuta o un minestrone piuttosto che preoccuparsi del telefono.

Hai fretta? Leggi: Come caricare il cellulare in 30 secondi

Commenti

Commenta Come ricaricare la batteria dello smartphone senza caricabatteria.
Utilizza FaceBook.