Hi-Tech

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Giovanna A.

E se Harry Potter fosse un manga?

Sorpresa, eccitazione e … delusione! - Questo il percorso emotivo che, nelle ultime ore, ha accumunato milioni di fan della saga letteraria, e poi cinematografica, dedicata alle avventure del mago Harry Potter. Era bastata una splendida fan-art del giapponese Nakagawa Besu a far credere che presto sarebbe stata prodotta una serie di manga ispirata ai libri della scrittrice inglese J.K. Rowling.

Ma nulla di fatto! -  L’artista giapponese ha riprodotto i principali personaggi della saga in chiave manga, ma di un fumetto vero e proprio non se ne parla ancora. Del resto, la mania di trasferire nel mondo manga i personaggi di Harry Potter non è nuova. Fan-art e fan-fiction invadono sempre di più il web, a dimostrazione che, nonostante il racconto sia concluso (sia letterariamente che cinematograficamente), la mania potteriana non si esaurisce … e non si esaurirà!

Harry Potter fenomeno immortale?  - Harry Potter, infatti, si guadagna un posto tra le più grandi saghe di tutti i tempi; e come Guerre Stellari e Il Signore degli Anelli, è molto più di una storia da raccontare. E’ un marchio, un brand, coniugabile in tutte le forme d’intrattenimento immaginabili (parco giochi a tema, videogiochi, cinema, web, merchandising, ecc). Un prodotto cross mediale adattabile a tutti i mezzi di comunicazione, planetario e senza tempo.

Non è detta l'ultima  parola - Dunque, non c’è da stupirsi se milioni di fan si siano illusi, sognando di rivivere  attraverso il fumetto le storie del maghetto di Hogwarts. Considerando la produttività della saga, e l’incredibile business che vi ruota attorno, non è inverosimile credere che tali desideri verranno presto esauditi.

Nel frattempo, gustiamo l’opera di Nakagawa … che davvero fa sognare!

Commenti

Commenta E se Harry Potter fosse un manga? .
Utilizza FaceBook.