Hi-Tech

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Ecco com'è nato il mito di 'Può accompagnare solo'

Da dove nasce il tormentone di Facebook 'Può accompagnare solo'? Se lo chiedono in tanti, che leggono e non capiscono la frase, inserita in contesti ironici che non vengono afferrati da chi non conosce la storia di questa frase.

Un pensiero venuto fuori nel corso di una intervista realizzata da una tv svizzera ad un centauro che stava per prendere parte ad un raduno.

Muscoli, bandana in testa, sguardo fiero, il motociclista tiene a precisare che solo un fisico del genere è in gardo di addomesticare certe moto. Sin qui la traduzione. Quel che esce dalla sua bocca è in realtà uno sgrammaticato "Può accompagnare solo".

Ma il peggio deve ancora arrivare, perché il centauro in questione, tutto sicuro di sé, finsice per cadere dopo pochi metri, consegnando la scena alla leggenda.

Ecco comunque il video di quei tragicomici momenti.

 

Commenti

Commenta Ecco com'è nato il mito di 'Può accompagnare solo'.
Utilizza FaceBook.