Hi-Tech

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Rivoluzione Facebook: arrivano Timeline e Open Graph

Timeline è la storia della nostra vita”. Così Mark Zuckerberg ha descritto la grande novità destinata a rivoluzionare le pagine personali su Facebook. Nel corso di una conferenza tenutasi a New York il creatore del celebre social network ha illustrato le caratteristiche del nuovo profilo, che si trasforma in una sorta di diario online, un vero e proprio sito

“E' uno sguardo profondo alla storia della tua vita sul social network - ha spiegato - e farà diventare la pagina di FB di ognuno di noi, un vero e proprio personale sito web. I grandi eventi che riguardano il singolo utente saranno nella parte centrale della pagina, mentre lateralmente ci sarà spazio per colonne con eventi collaterali e altre attività, inoltre sarà possibile ragruppare le attività in sezioni differenti. Ora qualsiasi nuova attività entra a far parte della pagina home che mostra tutte le attività del gruppo di amici. D’ora in poi invece, per ogni nuova attività questa andrà immediatamente a far parte di Open Graph e di Timeline, ma non entrerà nella pagina delle attività degli amici a meno che non si decida di farlo, che sia ascoltare una canzone (che i tuoi amici potranno ascoltare con te), vedere un film o cucinare la cena”.
Zuckerberg si è detto ancor più entusiasta però per l’arrivo di Open Graph, “la cosa più innovativa mai vista sul web”: "Open Graph e Ticker, che ne fa parte - ha spiegato Mark - permetteranno di fare diventare il proprio profilo ancora più social”. Sarà possibile ascoltare la musica o vedere in tempo reale i programmi televisivi e i film che gli amici stanno ascoltando o vedendo. “Sarà come fare un party davanti alla televisione del proprio appartamento”
Ad arricchire ulteriormente il social network arriveranno anche tre nuovi bottoni: oltre al canonico "Mi piace", verranno introdotti "Visto", "Letto" e "Ascoltato". Il nuovo Facebook sarà online dal 30 settembre.
 

Commenti

Commenta Rivoluzione Facebook: arrivano Timeline e Open Graph.
Utilizza FaceBook.