Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Anniversari 2016: quelli da ricordare

ANNIVERSARI 2016: QUELLI DA RICORDARE. Nel 2016 ricorrono molti anniversari di eventi importanti, ricorrenze che è bene conoscere non solo per rispolverare antiche nozioni ma anche perché potrebbero fungere da spunto per le tracce del tema della maturità. Per questo tra le molte ricorrenze ritrovabili con una semplice ricerca su Internet ne abbiamo scelte alcune che riteniamo importanti: vediamo quali sono allora gli anniversari 2016 e le ricorrenze nella letteratura, nella storia, nell'arte, della scienza. 

ANNIVERSA2016: LE RICORRENZE STORICHE, Quest’anno ricorrono gli anniversari di eventi molto importanti per il nostro paese, a cominciare dalla celebrazione dei 70 anni della nostra Repubblica, che avverrà il 2 giugno 2016, per proseguire con il cinquantesimo dell’alluvione di Firenze del 1966, in seguito alla quale molti giovani arrivarono da tutte le parti d’Italia per aiutare nelle operazioni di salvaguardia del patrimonio artistico della città, guadagnandosi il titolo di “Angeli del fango”.  Il 10 febbraio del 1986, a Palermo, ebbe inizio il Maxiprocesso per crimini di mafia che riguardava più di 460 mafiosi indagati per una serie di crimini quali l’estorsione, il traffico di stupefacenti, l’omicidio e l’associazione mafiosa: il processo, nato da una serie di indagini portate avanti da un pool antimafia che rispose a una vera e propria guerra tra due fazioni mafiose e alle numerose morti di persone che avevano cercato di contrastare Cosa Nostra, si concluse nel 1987 ed è noto come il più grande processo penale mai avvenuto. Quest’anno cade il trentesimo anniversario del maxiprocesso, un evento storico di grande importanza che portò a molte altre conseguenze nella lotta alla mafia. Infine, sempre 30 anni fa avvenne il famoso incidente di Cernobyl, così chiamato dal nome della cittadina vicina a quella di Pripjat, dove si trovava la centrale nucleare che il 26 aprile rilasciò, a seguito di due esplosioni dovute a una cattiva gestione della centrale, una nube carica di particelle radioattive che si estese su buona parte dell’Europa.


RICORRENZE 2016: EVENTI SCIENTIFICI E TECNOLOGICI. Cento anni fa Einstein pubblicò per la prima volta la sua teoria della relatività generale, teoria che avrebbe cambiato il mondo scientifico e che ancora oggi guida buona parte della ricerca nel campo: questo 2016 in effetti si caratterizza come un continuo anniversario della teoria della relatività e di Einstein e sono previsti molti eventi per celebrare questa ricorrenza.
Se volgiamo invece lo sguardo al cielo possiamo ricordare un altro evento importante:  55 anni fa, battendo gli Stati Uniti con i quali erano in competizione dall’inizio della cosiddetta “Guerra Fredda”, i sovietici mandarono il primo uomo nello spazio. Il pilota russo scelto per la missione si chiamava Yuri Gagarin e compì, nel 1961, la prima orbita ellittica intorno alla terra, permettendo all’uomo di realizzare il sogno di andare nello spazio (e diventando nel processo un eroe nazionale)
Tornando con i piedi per terra, abbiamo un altro importante anniversario da ricordare, che ha influenzato le vite di tutti noi: quello della costruzione (avvenuta 40 anni fa) di Apple, il primo computer che avrebbe poi dato vita alla diffusione del personal computer (pc): la particolarità di Apple era che si poteva collegare a un televisore, qualificandosi come una macchina diversa da quelle che erano state utilizzate fino a quel momento: il resto è storia, storia che verrà celebrata quest’anno dall’uscita del secondo film sulla vita dell’inventore del Machintosh, Steve Jobs.
Infine, 20 anni fa veniva clonato il primo animale: la pecora Dolly.
 

ANNIVERSARI 2016: LE RICORRENZE NELLA LETTERATURA. Il primo è senza dubbio quello dei 400 anni dalla morte Shakespeare: il “Bardo”, come lo chiamano gli intimi, ci ha lasciato un corpus di opere di tali dimensioni e freschezza che probabilmente continueremo a vederne nuove messe in scena anche tra altri 400 anni.
E per rimanere in tema di drammaturgia quest’anno ricorrono anche gli 80 anni dalla morte di Pirandello: l’autore siciliano, che morì lasciando disposizioni precise sull’umiltà del feretro e del corteo funebre, si ispirò volentieri alle opere e alle tecniche utilizzate dal “collega” elisabettiano ma è noto soprattutto per una sapiente teorizzazione e un raffinato uso dell’umorismo e questa ricorrenza potrebbe costituire un’ottima occasione per darsi alla lettura.
 

ANNIVERSARI 2016: LE RICORRENZE ARTISTICHE. Chiudiamo il nostro elenco con due anniversari legati al mondo della pittura, e per la precisione della pittura impressionista: 110 e 90 anni fa rispettivamente morivano Paul Cezanne e Claude Monet, due tra i pittori più rappresentativi della corrente dell’impressionismo (termine coniato da un critico allo scopo di denigrare il lavoro di questo nuovo gruppo di pittori cui appartenevano i due) . Amici fino alla morte di Cezanne i due cominciarono insieme e continuarono a seguire l’uno il lavoro dell’altro e quest’anno li possiamo ricordare insieme ed è possibile ammirarli entrambi a durante la mostra “Dagli impressionisti a Picasso – I capolavori del Detroit Institute of Arts” che si terrà dal 25 settembre 2015 al 10 aprile 2016 a Palazzo Ducale, a Genova.

Non perderti:

Commenti

Commenta Anniversari 2016: quelli da ricordare.
Utilizza FaceBook.