Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Capodanno cinese quando è: tradizioni e origini

CAPODANNO CINESE QUANDO È: TRADIZIONI E ORIGINI. Conoscete il Capodanno cinese e le tradizioni ad esso legate? Se vivete in una grande città almeno una volta nella vita in piena stagione invernale vi sarà capitato di imbattervi in una grande processione di persone dall'inequivocabile aspetto asiatico, spesso vestiti con abiti tradizionali e con una lungo drago o leone a sfilare per le vie grazie all'apporto di decine e decine di gambe e braccia. Di sicuro qualcuno vi avrà detto che si tratta del Capodanno cinese, conosciuto anche come Festa di Primavera, ma se non avete mai investigato a fondo su questa festività dalle antiche origini siete arrivati nel luogo giusto per conoscerne ogni aspetto, come la data e gli animali legati ad esso, e magari per qualche minuto dimenticare l'ansia per i preparativi dell'ultimo dell'anno, in versione italiana.

Scopri cosa fare il 31 dicembre: Idee Capodanno 2017

Clicca qui per conoscere gli eventi imperdibili: Capodanno 2017 in piazza: concerti in Italia e in Europa

capodanno cinese quando è  tradizioni e origini

CAPODANNO CINESE 2017: DATA. Come prima casa va detto che il periodo di festeggiamenti del Capodanno cinese non è fisso, in quanto basato sul calendario cinese lunisolare. Ciò vuol dire che il primo giorno del nuovo anno potrebbe cadere in un giorno compreso tra il 20 gennaio e il 20 febbraio (nel 2017 si tratterà di sabato 28 gennaio 2017). I festeggiamenti invece durano per ben 15 giorni, a partire dalla vigilia del primo giorno dell'anno per finire con la Festa delle lanterne che si tiene il quindicesimo.
I giorni considerati festivi sono solo i primi tre, almeno per quanto riguarda la Cina, ma generalmente anche negli altri Stati si considerano vacanze i primi tre – cinque giorni. Non sono infatti solo i cinesi a festeggiare in questo modo, ma la tradizione è rispettata secondo gli usi locali in moltissimi Paesi asiatici, dal Vietnam alla Malesia, passando per la Corea, il Giappone e l'Indonesia e finendo con le Filippine.

CAPODANNO CINESE: LE ORIGINI DELLA FESTA E TRADIZIONI. Il mito alla base del Capodanno cinese riguarda un'antica leggenda incentrata su un mostro terribile chiamato Nian, che nei tempi passati era solito uscire ogni 12 mesi per divorare esseri umani. Gli unici punti deboli della fiera erano la sua fobia del colore rosso e la grande sensibilità ai rumori forti.
Questi due, insieme alla rappresentazione di Nian, sono proprio gli elementi cardine della festa. I partecipanti alle feste sono infatti invitati a indossare abiti di colore rosso, ma anche le case (pulite da cima a fondo prima della festa per scacciare la sfortuna) vengono addobbate con nastri e oggetti rossi, spesso a forma di carpa Koi, ma anche in foggia di lingotti d'oro e d'argento. È poi evidente il ruolo che giocano i fuochi d'artificio, peraltro inventati proprio in Cina, con spettacoli pirotecnici tra i più suggestivi al mondo, per quanto ultimamente l'amministrazione statale cinese stia cercando di scoraggiare l'uso privato degli esplosivi.
Esiste poi la tradizione di scambiarsi buste rosse tra amici e parenti, contenenti dei piccoli regali nella forma di denaro. Nell'antichità si trattava di monete, mai in numero dispari (perché legati ai funerali) o in multipli di quattro (in Cina porta sfortuna); tuttavia oggi si usano sempre più spesso le banconote, sopratutto nel caso in cui i destinatari siano i bambini, per i quali sostituiscono il nostro caratteristico regalo dei nonni.
L'altra tradizione più rilevante è quella della danza del leone e quella del drago, con un manichino a forma della bestia prescelta portato in spalla dai partecipanti, oppure “incarnato” tramite un'apposita tuta. Attenzione però a confonderli: il leone infatti rappresenta Nian, e dunque si tratta si una sorta di esorcismo degli spiriti maligni, mentre il drago è un animale di buon auspicio che simboleggia fertilità, saggezza e buona sorte.
Infine l'ultimo giorno dei quindici è dedicato alla Festa della lanterne, durante la quale dal tempio locale si lanciano le lanterne, ovviamente di colore rosso e spesso a forma di animali, sulle quali sono a volte iscritti degli indovinelli da risolvere.

Scopri le altre tradizioni: Capodanno: tradizioni dal mondo

Commenti

Commenta Capodanno cinese quando è: tradizioni e origini.
Utilizza FaceBook.