Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Come convincere i genitori a farti uscire la sera

COME CONVINCERE I GENITORI A FARTI USCIRE LA SERA. Convincere i genitori a farti uscire la sera e ad andare in discoteca non è un'impresa da poco. Infatti, il più grande rito di passaggio per un ragazzo dei nostri tempi è con tutta probabilità la prima uscita da soli insieme agli amici senza la supervisione dei genitori. Peccato che questo fondamentale step sia in genere ostacolato dalle stesse persone che in realtà dovrebbero esserne fieri, i quali sono soliti castrare le aspirazioni più che legittime dei ragazzi con tutta una serie di paranoie e di preoccupazioni che preludono a divieti assoluti. È incredibile pensare come coloro che con ogni probabilità hanno affrontato le stesse difficoltà si comportino esattamente come i loro genitori hanno fatto con loro: se c'è una situazione a supporto delle teorie della circolarità del tempo questa è sicuramente una delle più fondate.

COME CONVINCERE I TUOI A FARTI USCIRE LA SERA: I TRUCCHI. Ma come spezzare il loop e riuscire a convincere mamma e papà che non finiremo all'ospedale se proviamo a trascorrere una serata lontani dai loro sguardi vigili? Ecco i nostri consigli su come convincere i tuoi a farti uscire la sera.

  • 1 – Innanzitutto documentatevi per bene su quello che sarà il programma: luoghi, persone presenti, attività da svolgere, orari e varie ed eventuali. Arrivare preparati alla discussione inevitabile vi renderà più forti.
  • 2 – Approcciate i vostri genitori in un momento in cui sono di buon umore, e cercate di parlare prima (o solamente) con il più malleabile dei due: magari ci penserà lui a convincere l'altro.
  • 3 – Giocate d'anticipo: agli adulti non piace essere messi alle strette e vogliono tutto il tempo necessario per riflettere. Ridursi al giorno precedente la serata per la vostra prima richiesta del genere non è affatto una buona strategia.
  • 4 – Esponete la vostra richiesta con calma, rispondendo pazientemente a tutte le domande che vi vengono poste e anzi aggiungendo dettagli su eventuali rischi cui i genitori non avevano pensato: lo apprezzeranno come segno di maturità.
  • 5 – Usate il senso di colpa: se iniziate a percepire una vibrazione negativa nell'aria impostate un discorso basato sul senso di colpa, facendo notare quanto è importante per voi questa serata, inventandovi magari che la vostra assenza potrebbe pregiudicarne lo svolgimento.
  • 6 – Inutile andare in escandescenze e urlare, perché non farete che eccitare gli animi e creare tensione ancora maggiore. Le lacrime invece potrebbero funzionare, ma evitate i piagnistei, in quanto non piacciono a nessuno, e persino tenere il broncio e mostrarvi tristi – pur senza fare i capricci – vi aiuterà nell'opera di persuasione.
  • 7 – Coinvolgete persone più grandi, anche solo in modo superficiale. Fatevi accompagnare da un fratello o una sorella, oppure rimediate un passaggio di ritorno da un nonno o un conoscente di famiglia: non dovrete rinunciare alla libertà e i vostri genitori si sentiranno meglio.
  • 8 – Durante le trattative mostratevi accomodanti, cedete su alcuni punti per arrivare all'obiettivo finale.
  • 9 – Tecnica da usare solo con genitori dotati di senso dell'umorismo: ogni volta che uscite per sbrigare una faccenda alla domanda di spiegazioni degli adulti rispondete in modo esagerato e surreale, allo scopo di demolire poco a poco l'ansia dei vostri. “Vado a drogarmi”, “Sto andando a un corso di terrorismo”, “Il mio amico mi vuole far vedere una pistola” sono tutte ottime battute se i vostri amano scherzare con voi.

E se non hai voglia di uscire e i tuoi amici insistono? Ecco le migliori scuse:

Commenti

Commenta Come convincere i genitori a farti uscire la sera.
Utilizza FaceBook.