Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Come fotografare l'alba: 5 trucchi facili

COME FOTOGRAFARE L'ALBA: 5 TRUCCHI FACILI. Cosa c'è di più suggestivo che fotografare l'alba, il sole mentre sorge? Il momento dell’alba, quando il sole fa capolino dietro alle montagne o sul mare è il momento più silenzioso e raccolto della giornata, un momento di pace prima che la vita irrompa sulla scena. Per fermare quest’immagine vi forniremo cinque piccoli trucchi tecnici di facile applicazione, che vanno dalle impostazioni per la vostra fotocamera ai suggerimenti perché vi viviate bene quest’uscita fotografica. Andiamo con ordine.

Vorresti fotografare un tramonto? Non perderti: Come fotografare un tramonto: impostazioni e trucchetti


COME FOTOGRAFARE L'ALBA: LA PREPARAZIONE. Cominciate con il controllare le previsioni del tempo: avere un paio di nuvole nell’inquadratura potrà essere un valore aggiunto ma fate attenzione a non esagerare: la luce deve potersi riflettere e rifrangere ma non dev’essere nascosta dalla nebbia di Mordor. Fatto questo controllate l’orario effettivo del sorgere del sole nel posto in cui siete e recatevi sul luogo molto prima: a questo proposito di permettiamo di suggerirvi di portarvi la tenda e magari una compagnia che però non vi distragga dal momento fatidico che volete ritrarre. Una buona idea, se l’avete è quella di portare con voi il treppiede.
 

COME FOTOGRAFARE IL SOLE ALL'ALBA: LA COMPOSIZIONE. L’alba non è solo il sole che sorge ma è soprattutto quel gioco di luci, ombre e colori che dura pochissimo. Cogliete gli elementi del paesaggio che vi permettono di sottolineare un’idea (magari quella della solitudine del mattino o al contrario della pienezza della vita che da lì a poco tornerà prepotentemente a farsi sentire), giocate con le ombre e soprattutto con le forme, ricordando che nella vostra foto il sole apparirà più grande di quanto non sia.
 

COME FARE FOTOGRAFIE DELL'ALBA: LE IMPOSTAZIONI. Ricordate che la vostra reflex tenderà a bilanciare i colori, “rubandovi” il calore delle luci tenui dell’alba: per questo motivo deselezionate l’impostazione “auto” del bilanciamento del bianco e regolatelo secondo i vostri gusti. Contemporaneamente impostate la funzione “bracketing” , che bilancia in automatico l’esposizione suggerita dalla vostra reflex e vi dà maggiori probabilità di ottenere una foto di vostro gusto.
 

COME FOTOGRAFARE L'ALBA: IL FILTRO GRADUATO. Quando fate una foto a un paesaggio in un momento qualsiasi della giornata l’esposizione del cielo e del terreno è la stessa, ma questo non succede all’alba (e nemmeno al tramonto)! Per ovviare a questo problema potete fare due cose: la prima consiste nell’utilizzare un filtro graduato, la seconda è quella di scattare la foto in modalità RAW, modalità che fa sì che la fotocamera registri una gran quantità di informazioni sulle quali potrete poi intervenire con il fotoritocco in modo da utilizzare lo stesso effetto del filtro graduato. Dovrete quindi scattare due foto, una del cielo e l’altra del terreno, entrambe con la giusta esposizione e poi, una volta scaricate le immagini sul computer, unirle con un programma di fotoritocco.
 

COME FARE UNA FOTOGRAFIA ALL'ALBA: LO SCATTO. Una foto non basta: cominciate a scattare appena compare la luce e continuate a farlo anche quando il sole sarà ormai alto nel cielo. L’alba è rapidissima e in questo modo aumenterete le vostre probabilità di ottenere un’immagine che vi soddisfi.
 

COME FARE FOTOGRAFIE: I NOSTRI CONSIGLI. Vorresti imparare a fare fotografie perfette? Segui le nostre dritte:

Commenti

Commenta Come fotografare l'alba: 5 trucchi facili.
Utilizza FaceBook.