Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Cosa sapere prima di fare un tatuaggio

COSA SAPERE PRIMA DI FARE UN TATUAGGIO.  Prima di fare un tatuaggio è fondamentale informarsi per sapere le eventuali controindicazioni del caso. A differenza di quanto possiate pensare, questo piccolo manuale non serve ad evitare che facciate il tatuaggio, bensì per mettere alla luce tutti gli aspetti spesso dimenticati o sottovalutati e a darvi una mano a rispondere alle domande più comuni che vanno da cosa fare per prendersi cura di un tatuaggio appena fatto alle dritte per capire come scegliere. Prima di iniziare, però, andiamo dritti al dunque: sì, i tatuaggi fanno male. Nessuno ha più il coraggio di chiederlo apertamente e molti sperano che la questione sia del tutto soggettiva. Bene, che si sappia: sentire un po’ di dolore è inevitabile.

Ancora non hai il permesso di farti il tatuaggio? Leggi qui: Come convincere i tuoi a farti fare il tatuaggio


PRIMO TATUAGGIO: CONSIGLI. Ecco 10 cose da sapere prima di fare il tatuaggio per essere il più consci e coscienti possibili della propria scelta.

  • Per sempre: la prima cosa da sapere di un tatuaggio è che resterà per tutta a vita sulla vostra pelle. Benché esista il laser, la macchia resterà al suo posto. Quindi, non lo fate per puro sfizio, ma pensateci bene.
  • Disegnare prima: prima di fare il tatuaggio è fondamentale disegnarlo e rifletterci quanto più possibile. In questo modo riuscirete ad avere l’immagine perfetta che da sempre desiderate.
  • Scegliere il tatuatore: una volta definito il disegno, è fondamentale scegliere colui che dovrà fare il tatuaggio. In questo caso potrete cercare online, sui social network o chiedere consiglio ai vostri amici. Ciò che più conta è trovare chi meglio sa interpretare il vostro stile.
  • Decidere dove farlo: un’altra scelta fondamentale per il tatuaggio è la posizione. Ricordate che più ci si avvicina alle ossa, più il dolore sarà intenso. Per questo motivo, meglio scegliere parti come la parte interna del braccio o il polpaccio.
  • Discutere con il tatuatore: mettersi a tavolino con il tatuatore permette di rivedere il tatuaggio e di adattarlo, magari aggiungendo dettagli o rimuovendoli. In fondo è importante avere il parere del professionista scelto.
  • Controllare lo studio: una volta entrati nello studio, dovete controllare (questa volta è un obbligo) lo stato igienico del laboratorio. In questo modo sarà possibile fare un tatuaggio senza rischi.
  • Fai una doccia prima del tatuaggio: prima di fare il tatuaggio è fondamentale fare una doccia, così da evitare di avere sulla pelle residui che potrebbero alterarne la buona riuscita.
  • Rilassati: pochi minuti prima di fare il tatuaggio, vi consigliamo di respirare piano e di rilassarvi, concentrandovi solamente sul piacere che proverete una volta che il tatuaggio sarà fatto.
  • Non interrompere il tatuatore: anche se il dolore dovesse essere tanto, il consiglio è quello di non interrompere mail professionista. In fondo, meglio soffrire una volta sola, piuttosto che dilatare il dolore in più tempo.
  • Prenditi cura del tatuaggio: infine, è fondamentale per la salute del tatuaggio prendersene cura. Divieto assoluto all’esposizione solare per i primi mesi e creme idratanti che non secchino la pelle.

TATUAGGI: LE GUIDE DA NON PERDERE. Cerchi altri consigli? Eccoli:

Commenti

Commenta Cosa sapere prima di fare un tatuaggio.
Utilizza FaceBook.