Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Festa della mamma 2017: frasi e poesie

Festa della mamma 2017: quando e come festeggiare

La festa della mamma si avvicina e molti di voi saranno già preoccupati su come affrontare la ricorrenza. Iniziamo con il dire che la festa della mamma quest'anno cadrà il 14 maggio. Pochi giorni e ci siamo, ma la vera domanda è: come festeggiare? Come rendere questo giorno speciale per lei e per voi?

Festa della mamma 2017: frasi da regalare

Se non avete molta disponibilità economica e non potete regalarle un fiore o un oggetto particolare, che ne direste di prepararle un bel biglietto? Ecco di seguito le frasi più carine che potreste dedicare alla vostra mamma:

  • Noi non veniamo dalle stelle o dai fiori, ma dal latte materno. Siamo sopravvissuti per l'umana compassione e per le cure di nostra madre. Questa è la nostra principale natura (Shakespeare)
  • La mano che fa dondolare la culla
    è la mano che regge il mondo (William Ross Wallace, "What Rules The World")
  • Mamma, sei l’unica persona al mondo che è sempre presente in modo incondizionato. Se ti respingo mi perdoni. Se sbaglio mi accogli. Se i miei amici non mi accolgono mi apri una porta. Se sono felice festeggi con me. Se sono triste non sorridi fino a che non mi fai ridere. Grazie perché sei la mia amica incondizionata! (anonimo)
  • La mia sola consolazione, quando salivo per coricarmi, era che la mamma venisse a darmi un bacio non appena fossi stato a letto (Marcel Proust)
  • Mamma,mi hai dato la vita, mi hai dato un sogno e io ti dono il mio mondo (Anonimo)
  • Ogni parola che scrivo è soltanto un altro modo per dire il tuo nome.
    Anche se scrivo cielo, terra, musica, dolore, io sto scrivendo
    sempre e soltanto mamma (T. Scarpa, "Stabat mater")
  • Mamma, posso cercare di fare di tutto per ricambiare quello che hai fatto per me, ma so che non ci riuscirò mai né ci arriverò vicino, e allora vorrei lasciare un segno di tutto l’amore che provo per te (Anonimo)
  • Le verità è che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino (Enzo Biagi)
  • Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore, ciò che è stato sempre, prima d’ogni altro amore. (Pier Paolo Pasolini,”Supplica a Mia Madre”)
  • La giovinezza appassisce, l’amore viene meno, le foglie dell’amicizia cadono, ma la speranza segreta di una madre sopravvive più a lungo di tutto.(Oliver Wendell Holmes)

Festa della mamma 2017: una poesia da dedicare

Infine se volete regalare un momento magico a vostra madre, oltre a scriverle un biglietto, potreste dedicarle una poesia. Ve ne suggeriamo tre:

  1. "La madre", di Victor Hugo
    La madre è un angelo che ci guarda
    che ci insegna ad amare!
    Ella riscalda le nostre dita, il nostro capo
    fra le sue ginocchia, la nostra anima
    nel suo cuore: ci dà il suo latte quando
    siamo piccini, il suo pane quando
    siamo grandi e la sua vita sempre.
  2. "La madre", di Giuseppe Ungaretti
    E il cuore quando d’un ultimo battito
    avrà fatto cadere il muro d’ombra
    per condurmi, Madre, sino al Signore,
    come una volta mi darai la mano.
    In ginocchio, decisa,
    Sarai una statua davanti all’eterno,
    come già ti vedeva
    quando eri ancora in vita.
    Alzerai tremante le vecchie braccia,
    come quando spirasti
    dicendo: Mio Dio, eccomi.
    E solo quando m’avrà perdonato,
    ti verrà desiderio di guardarmi.
    Ricorderai d’avermi atteso tanto,
    e avrai negli occhi un rapido sospiro.
  3. "A mia madre", di Eugenio Montale
    Ora che il coro delle coturnici
    ti blandisce nel sonno eterno, rotta
    felice schiera in fuga verso i clivi
    vendemmiati del Mesco, or che la lotta
    dei viventi più infuria, se tu cedi
    come un’ombra la spoglia
    (e non è un’ombra,
    o gentile, non è ciò che tu credi)
    chi ti proteggerà? La strada sgombra
    non è una via, solo due mani, un volto,
    quelle mani, quel volto, il gesto d’una
    vita che non è un’altra ma se stessa,
    solo questo ti pone nell’eliso
    folto d’anime e voci in cui tu vivi;
    e la domanda che tu lasci è anch’essa
    un gesto tuo, all’ombra delle croci.

Commenti

Commenta Festa della mamma 2017: frasi e poesie .
Utilizza FaceBook.