Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

La prima volta per lei: cosa devi sapere

LA PRIMA VOLTA PER LEI: COSA DEVI SAPERE. Fare l'amore la prima volta! Ti sarai fatta di certo un sacco di idee e un sacco di sogni su quella che sarà la tua prima volta: passionale? Dolcissima? Veloce e “sportiva”? Non ci sono regole generali per il primo rapporto sessuale e qualcosa può sempre andare storto ma anche sbagliare può avere i suoi lati positivi. Pensa che sollievo potrebbe essere se per esempio ci scappasse una risata durante! Fare sesso in allegria è una delle cose migliori che possano capitare e a volte a far sì che questo clima si instauri sono proprio gli “errori”…Quindi tranquilla, la perfezione non esiste e il contrario è molto più interessante. Detto questo proprio perché sulla prima volta se ne dicono tante ecco un paio di dritte che possono aiutarti a essere più tranquilla.

E per lui? Leggi: La prima volta per lui: cosa devi sapere

PRIMA VOLTA CONSIGLI PER LEI. Innanzitutto “perdere la verginità” vuol dire che, tramite la penetrazione, si rompe una membrana (è fatta per rompersi, quindi non è costruita in adamantio, stai tranquilla) che è all’ingresso della vagina. Questa membrana può essere più o meno sottile, “bucherellata” ed elastica (dipende da donna a donna) e quindi in funzione di queste differenze sarà diversa anche la possibile (possibile, non obbligatoria!) emorragia che seguirà la rottura dell’imene durante il rapporto. In ogni caso comunque non aspettarti niente che somigli alla scena di un omicidio, l’emorragia è solitamente di scarsa entità…. ma c’è di più: esistono pratiche (potremmo dire “esercizi”, che puoi fare da sola) per allentare dolcemente questa membrana. Non è obbligatorio che la prima volta sia dolorosa!
 

COME FARLO LA PRIMA VOLTA. Una cosa su cui non insisteremo MAI abbastanza è l’importanza del preservativo: non importa se lui ti dice che si sa “controllare” (anche prima dell’eiaculazione vera e propria ci può essere la fuoriuscita di un liquido, dal pene, al cui interno sono presenti spermatozoi che non vedono l’ora di farsi una nuotatina), l’unica maniera di fare sesso “senza pensieri” è usare il profilattico. Ti consiglio di esercitarti anche tu a mettere il preservativo (con una zucchina o un cetriolo) perché può capitare che un ragazzo alla sua prima volta sia nervoso e abbia bisogno di aiuto nel metterlo. Alcuni ragazzi tendono a non voler usare il profilattico: impuntati! Hai diritto a proteggere lui e te stessa e devi sapere che la metà delle “scuse” che i ragazzi possono usare per convincerti a non usare precauzioni sono pura invenzione. Quello che invece è vero (ma non ti preoccupare perché la soluzione c’è) è che soprattutto se il rapporto dura un po’ puoi sperimentare qualche fastidio dovuto alla secchezza della vagina: nessun problema! Innanzitutto preliminari, preliminari, preliminari: tutto va “più liscio” se vi siete presi il tempo per eccitarvi l’un l’altra perché il corpo risponde con una quantità di umori che fungono da lubrificanti naturali e poi, se questi non bastassero, potete aggiungervi un lubrificante a base acquosa comprato in farmacia.
 

FARE L'AMORE LA PRIMA VOLTA. Ok, ci siamo. Adesso ti dico una cosa che molti ragazzi non sanno e che bisogna dirgli: la possibilità che tu abbia un orgasmo la prima volta è molto molto molto molto remota. Questo perché da un lato il tuo corpo non ha ancora sperimentato nulla di simile e deve imparare a “riconoscerlo” e dall’altro perché per quanto sia andata bene sarai comunque stata un po’ tesa. Tutto questo è normale, non c’è niente di strano e non sei frigida. Ti dico che bisogna dirlo ai ragazzi perché questi in un eccesso di altruismo (“Voglio farti venire”) possono cercare di durare il più possibile…con il solo risultato di rendere le cose scomode per te e umilianti per loro. Tutti tranquilli invece: la prima volta contano molto più i preliminari che l’atto in sé e anzi, potreste anche decidere, dopo la penetrazione, che puoi far raggiungere l’orgasmo al tuo partner in altro modo!
 

CONSIGLI PRIMA VOLTA. E dopo? Dopo uomini e donne sono un po’ diversi: le donne spesso cercano le coccole dopo il sesso, mentre alcuni uomini sono assolutamente refrattari e anzi, se li toccate si scocciano. Stagli vicina subito dopo, magari abbracciata sì ma senza richiedere o elargire coccole e bacetti: il suo comportamento non vuol dire che non sia interessato a te ma semplicemente che ha bisogno di un attimo con se stesso, per ritrovarsi. Questo comportamento ha però una durata limitata: se andate in bagno, tornate a letto e lui sta infilando la porta o si è girato dall’altra parte, ha spento la luce e non dà segni di vita…beh  allora il discorso è diverso. E come diceva la Carrà: “trovi un altro più bello…che problemi non ha!”


COME FARE SESSO, CONSIGLI. Non perderti tutti i nostri consigli su come fare sesso la prima volta:

Commenti

Commenta La prima volta per lei: cosa devi sapere.
Utilizza FaceBook.