Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Libri da leggere in viaggio: i migliori

LIBRI DA LEGGERE IN VIAGGIO: I MIGLIORI. Non si può dire che uno zaino da viaggio sia completo se manca un libro da leggere o più, a seconda della lunghezza del vostro tragitto. Il vero viaggiatore sa infatti che se vuole affrontare uno dei nemici più pericolosi durante gli spostamenti – ovvero le attese infinite – dovrà armarsi di santa pazienza, e in questo senso non c'è migliore compagnia della carta stampata. Nulla contro e-book e tablet, che sicuramente evitano lo spreco di prezioso legname, ma il fascino delle pagine spiegazzate di un libro rimarrà per sempre: provate voi a fare colpo in ostello con la luce di uno schermo proiettata sul vostro viso mentre sorseggiate un drink, e poi ne riparliamo.

LIBRI DA LEGGERE DURANTE UN VIAGGIO: COSA METTERE IN VALIGIA. Vediamo allora quali sono i migliori libri da portare in viaggio con voi, in grado di riflettere sull'esperienza che state vivendo.

  • Siddartha: classico dei classici per la meditazione on the road, il romanzo di Hermann Hesse è del tutto appropriato per chi si considera un viaggiatore in cerca di nuove esperienze che gli cambino la vita più che di divertimenti e scatti memorabili da pubblicare poi su Facebook
  • Sulla strada: ha ormai 65 anni il romanzo autobiografico di Jack Kerouac che racconta le sue peregrinazioni insieme all'amico Neal Cassady facendo l'autostop attraversando gli Stati Uniti. Nonostante ormai di certi argomenti si parli apertamente fa ancora molta impressione la sincerità e il trasporto con cui l'autore parla delle sue esperienze col sesso, l'alcol e la droga.
  • Guida galattica per gli autostoppisti: se invece ciò che cercate da un libro di viaggio sono le risate, accompagnate da qualche pausa di riflessione, non potrà mancare nel vostro zaino il capolavoro di Douglas Adams, in cui il protagonista Arthur Dent viene salvato dal suo amico Ford Prefect dalla distruzione della Terra, dando vita a un viaggio interstellare, sempre accompagnato dall'immancabile asciugamano, strumento indispensabile l'autostoppista galattico.
  • Lo Zen  e l'arte della manutenzione della motocicletta: a metà tra il trattato filosofico e la confessione autobiografica, questo romanzo di Robert Pirsig è diventato un cult, sopratutto tra gli amanti dei motori che si riconoscono tra le tante metafore utilizzate dal protagonista mentre illustra la sua affascinante teoria della metafisica della Qualità.
  • I viaggi di Gulliver: se un minimo di distanza storica non vi preoccupa e neanche la stranezza della trama riesce a impensierirvi, allora non potete non leggere uno dei capisaldi della satira fantastica firmato da Jonathan Swift, che tra lillipuziani, cavalli saggi e giganti ha paradossalmente molto da dirci sul nostro mondo.
  • Seta: romanzo piuttosto agile ma ricco di suggestioni questo di Alessandro Baricco, in cui un commerciante di bachi da seta si trova costretto a recarsi in Giappone per fare rifornimento, dopo che un'epidemia ha distrutto le sue scorte. Il libro è una riflessione sulla nostalgia e l'ossessione che coglie il protagonista al suo ritorno in patria, ma anche al desiderio di cui sono colmi i suoi viaggi in Giappone alla ricerca della ragazza che lo ha stregato con uno sguardo.
     

LIBRI DA LEGGERE: I NOSTRI CONSIGLI. Quale genere preferisci? Scegli tra le proposte qui sotto:

Commenti

Commenta Libri da leggere in viaggio: i migliori.
Utilizza FaceBook.