Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Libri Gialli: 6 titoli da leggere assolutamente

LIBRI GIALLI: 6 TITOLI DA LEGGERE ASSOLUTAMENTE. Tutti noi abbiamo letto almeno un giallo, o se non lo abbiamo letto lo abbiamo visto in tv ed è innegabile che quando è strutturato bene questo genere è in grado di regalare momenti di grande piacere senza appesantirci: possiamo benissimo portarci un giallo in spiaggia, non possiamo fare altrettanto con Guerra e Pace (poi se invece ci provate fateci sapere com’è andata)! I quaranta gradi all’ombra dell’estate potranno anche squagliare il nostro cervello ma quello del o della detective protagonista del libro che abbiamo in mano non subirà alcun danno, così come sarà molto interessante vederli dipanare matasse ingarbugliatissime mentre siamo sui mezzi, o nella pausa pranzo o ancora mentre siamo sdraiati sul divano e il gatto ci fa le fusa sulla pancia. Quali sono i vostri libri gialli preferiti? Noi abbiamo scelto una lista di 6 libri gialli più belli che vi consigliamo di provare!

Non hai tempo per leggere quanto vorresti? Noi abbiamo la soluzione: Come leggere di più: i trucchetti


 

LIBRI GIALLI CONSIGLIATI: ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS, AGATHA CHRISTIE.  La regina indiscussa del giallo ha scritto più di sessanta romanzi ed è veramente difficile sceglierne uno. Il motivo per cui abbiamo scelto questo tra i tanti libri gialli famosi è molto semplice: il movente dell’omicidio sarà il dettaglio che non dimenticherete mai, anche anni dopo averlo letto. In breve: il detective Hercule Poirot prende il treno (l’Orient Express appunto, che attraversava tutta l’Europa) e salendo si scontra con il suo vicino di cuccetta, un uomo molto antipatico. Durante la notte lo sente lamentarsi al di là del muro e il giorno dopo viene a sapere che il simpaticone è…morto! Le indagini si concentrano quindi sui viaggiatori presenti in quella carrozza (ai tempi non c’era modo di passare da uno scompartimento all’altro) e la risoluzione dell’enigma lascerà Poirot con l’amaro in bocca. (Nota:  da questo romanzo sono stati tratti due film, uno del 1974 e l’altro del 2001: consigliamo caldamente il primo, con attori del calibro di Lauren Bacall, Sean Connery, Ingrid Bergman e Vanessa Redgrave).
 

LIBRI GIALLI PIÙ BELLI: IL MASTINO DEI BASKERVILLE, ARTHUR CONAN DOYLE.  Potrebbe esistere una classifica di libri gialli senza Sherlock Holmes? Assolutamente no! L’anziano Sir Charles Baskerville viene trovato morto nella sua villa, nel Devon, apparentemente ucciso dalla paura. Ma cosa ha spaventato tanto Sir Charles? Il nipote, Henry, parte alla volta di Londra per cercare l’aiuto di Sherlock Holmes: una maledizione aleggia sulla brughiera e un mostro, un mastino enorme, perseguita la famiglia Baskerville e ne uccide tutti gli eredi di sesso maschile.  Sarà quindi compito di Sherlock Holmes e del dottor Watson proteggere Sir Henry e dare (elementare!) una spiegazione razionale a una serie di avvenimenti misteriosi.
 

CLASSIFICA LIBRI GIALLI: L'INNAMORATO DELLA SIGNORA MAIGRET, GEORGES SIMENON.  Attraversiamo la Manica e siamo a Parigi dove incontriamo il commissario Maigret della polizia giudiziaria e sua moglie, la signora Maigret. I due vivono sopra Place de Vosges e la signora ama affacciarsi dalla finestra, dalla quale vede ogni giorno uno strano signore seduto sempre sulla stessa panchina che arriva e se ne va a orari così precisi che sarebbe possibile regolarvi sopra l’orologio. Un giorno però l’uomo viene trovato morto, ucciso da un colpo di pistola e toccherà a Maigret scoprire cos’è successo in Place de Vosges a quello che, scherzosamente, il commissario definiva “l’innamorato della signora Maigret”.
 

LIBRI GIALLI CONSIGLIATI: IL CANE DI TERRACOTTA, ANDREA CAMILLERI. Spostiamoci ora in Italia e più precisamente in Sicilia a Vigata, dove il commissario è Salvo Montalbano, uomo di modi piuttosto sbrigativi con un gran fiuto per i malfattori e gli arancini. Il commissario è protagonista di una serie di romanzi e racconti di Camilleri uno più bello dell’altro ma questo è secondo il nostro parere il migliore con il quale avvicinarsi al personaggio. In breve: un pentito viene assassinato proprio nel momento in cui sta per consegnarsi a Montalbano e prima di morire racconta al commissario, per vendicarsi di chi l’ha ucciso, i particolari di un traffico di armi nella zona. Fin qui tutto normale. A questa prima storia se ne affiancherà però un’altra quando Montalbano, individuata la grotta dove sono nascoste le armi scoprirà, murati contro la roccia, due cadaveri sorvegliati da un cane di terracotta tra le cui zampe c’è una ciotola con alcune monete. A mistero svelato quello che vi apparirà davanti in tutta la sua bellezza sarà soprattutto la complessità del carattere del commissario. E a quel punto non potrete più lasciarlo.
 

MIGLIORI LIBRI GIALLI, CLASSIFICA: ASSASSINO SENZA VOLTO, HENNING MANKELL. Come dite, avete freddo? E fate bene! Siamo in Svezia, a Ystad, sulla costa meridionale della Svezia e l’eroe qui è il commissario Kurt Wallander uomo dotato di grandi capacità investigative…e di scarse capacità di relazione. Kurt è separato, ha una figlia che ha tentato il suicidio che gli vuole molto bene ma con la quale è come “bloccato” ed è tendenzialmente depresso. Un disastro insomma, ma un disastro dotato di empatia, di una grande intelligenza e di un incredibile sprezzo del pericolo. In breve: una coppia di anziani, Johannes e Maria Lövgren, vengono torturati e uccisi nella loro casa, in un villaggio vicino a Ystad. La donna, prima di morire in ospedale, riesce a dire al poliziotto vicino al suo letto la parola “stranieri”: comincia quindi una caccia all’immigrato ma Wallander capisce velocemente che l’ondata di razzismo che si sta diffondendo non ha alcuna ragione di esistere e che le cose non sono come sembrano…nemmeno quando si parla di due cari nonnini.
 

LIBRI GIALLI FAMOSI: LO STRANO CASO DEL CANE UCCISO A MEZZANOTTE, MARK HADDON. E chiudiamo di nuovo in Inghilterra, con un giallo sui generis che ha riscosso un grande successo e per una serie di motivi diversi tra loro: il libro racconta la storia di Christopher, ragazzo orfano di madre affetto dalla Sindrome di Asperger, sindrome che se da un lato lo rende bravissimo con i numeri dall’altra gli rende difficile avere rapporti con le persone (avete presente Sheldon di The Big Bang Theory? Ecco, così ma meno divertente). Una notte Christopher trova il cane della sua vicina barbaramente ucciso, infilzato con un forcone e decide di svelare il mistero della sua uccisione proprio come farebbe il suo amato Sherlock Holmes. Le indagini però lo porteranno a scoprire ben altre verità che sconvolgeranno la sua vita.


Preferisci altri generi? Ecco cosa ti consigliamo:

Commenti

Commenta Libri Gialli: 6 titoli da leggere assolutamente.
Utilizza FaceBook.