Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

San Valentino? No, grazie! La rivolta del web…

Il popolo del web ha detto basta e sta cercando di “boicottare” San Valentino. Impazzano su Facebook infatti gruppi e link contro la festa degli innamorati, ritenuta dai single, ma anche da molte persone fidanzate, una festa prettamente consumistica e basata su un assunto sbagliato: l’amore non va dimostrato solo il 14 febbraio, ma ogni giorno dell’anno. Spicca così il "C.a.s.v" (Comitato Anti San Valentino), "l'Associazione anti San Valentino", "lo Speed date - anti San Valentino" oppure ancora la "Lega anti San Valentino" o "Aboliamo il 14 febbraio". Insomma una vera e propria rivoluzione on line contro quella che dovrebbe essere la festa piu' romantica dell'anno. "Perche' questa farsa deve ripetersi ogni anno? Non se ne puo' piu'". Questa e' una delle tante frasi che si leggono in questi gruppi Facebook, contrari a festeggiare il 14 febbraio. E ancora: "Siamo talmente presi dal consumismo che ci viene proposto, che il metro con il quale giudicare se siamo amati o meno sia ricevere il fantomatico regalo di San Valentino".

Eppure, proprio nel giorno degli innamorati, su Facebook si registra una lieta novella: Barbie ha infatti annunciato di essere tornata insieme a Ken, dopo la pausa di riflessione presa nel 2004. No, non stiamo delirando: sulla pagina Fb della bambola più venduta al mondo oggi è comparso un messaggio in cui confermava la riappacificazione con il suo ‘bambolo’, sancita anche dal cambio di status in “fidanzata ufficialmente con Ken”. Missione compiuta dunque per il popolo del web, che ha cercato in questi giorni con la campagna “Yes, we KEN” di far ricongiungere i due piccioncini, convincendo Barbie a tornare insieme alla sua storica metà…  

Commenti

Commenta San Valentino? No, grazie! La rivolta del web….
Utilizza FaceBook.