Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Nadine S.

Single a San Valentino? Meglio così!

Single a San Valentino? No problem! - Ma chi l’ha detto che i single, nel giorno di San Valentino, diventano depressi perché non ci sono regali da fare e ricevere, coccole e paroline dolci da disperdere nell’aria? Una recentissima ricerca ha dimostrato che accade esattamente il contrario: chi non è in coppia, il 14 febbraio, si diverte da matti! Prima di tutto perché scampa – appunto – allo stress di dover cercare un dono per l’amata/o. E poi perché in giro si organizzano tante, ma tante feste in cui scatenarsi e fare nuovi incontri (ricordate che sono quasi 7 milioni gli italiani single, cioè il 13,6% della popolazione dai 15 anni in su)! Diventa, insomma, un giorno da dedicare all’amore… per se stessi!

Parola d'ordine? Divertirsi! - Ma come rendere la serata ancora più speciale? L’opzione “trova party” è la prima da prendere in considerazione; si consiglia di non scartare i luoghi infestati da coppiette, perché le coppiette potrebbero avere intorno tanti amici… spaiati! Non avete voglia di stare in mezzo alla baldoria? Perfetto. Organizzate qualcosa in casa, magari una cenetta a base di sfiziosità e roba da bere - di qualità! - con i vostri più cari compagni d’avventura: le risate sono assicurate!

Coccolatevi! - E’ molto allettante, d’altra parte, l’idea di starsene un po’ per i fatti propri. Allora: 1) Lunga doccia calda; 2) Sulla tavola, il vostro piatto preferito (la mamma non dirà mai di no…); 3) Un film con il vostro attore e l’attrice preferito/a. Assolutamente vietati, però, e ci riferiamo soprattutto alle ragazze, i filmoni strappalacrime e super romantici… Non è davvero il caso, la vita è bella con o senza anima gemella (tanto prima o poi arriverà…), e bisogna prepararsi al meglio per… San Faustino! A proposito, perché non vi fate anche un bel regalino? Di sicuro sarà azzeccatissimo!

Commenti

Commenta Single a San Valentino? Meglio così!.
Utilizza FaceBook.