Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Tressette: regole e come si gioca

TRESSETTE: REGOLE DEL GIOCO

Il Natale si avvicina, e con questo anche la riunione di tutta la famiglia al gran completo. In gran parte delle famiglie italiane, il giorno di Natale è un’occasione per rispolverare i giochi di carte a cui possono partecipare sia i nipotini che i nonni. Uno dei più famosi è il Tressette: ma come si gioca e quali sono le regole? Esistono infatti molte varianti regionali del gioco e non tutti sono d’accordo sulle regole.
In quest’articolo ti spiegheremo quindi come si gioca a tresette e quali sono le possibili varianti.

tressette regole del gioco

TRESSETTE: COME SI GIOCA

Tressette è un gioco di carte molto popolare come la scopa o la briscola. In genere si gioca a coppie, con i partner seduti di fronte. Il numero classico di giocatori è 4. Si utilizza una mazzo di 40 carte con i semi italiani (spade, bastoni, coppe e denari) o con i semi francesi (cuori, picche, mattoni e fiori, rimuovendo i 10, 9 e 8).  Queste le regole di base:

  • Ognuno riceve 10 carte date in senso antiorario;
  • inizia chi sta alla destra del mazziere, ponendo sul tavolo una carta;
  • gli altri devono rispondere con lo stesso seme se si ha, altrimenti con una carta di seme diverso;
  • si aggiudica la presa chi ha messo in tavola la carta del seme giocato dal primo giocatore con maggior valore;
  • le carte hanno questo valore decrescente: 3, 2, Asso, Re, Cavallo, Fante, 7 e 4  (3,2, Asso, Re, Donna, Jack, 7 e 4 con le carte francesi);
  • il giocatore che ha fatto la presa, inizia la mano successiva;
  • lo scopo è prendere il maggior numero di carte, con punteggio più alto possibile.
  • Quando si arriva alla conta del punteggio, l’asso vale 1 punto, mentre 3,2, Re, Cavallo e Fante valgono un terzo di punto; chi chiude l’ultima mano ottiene un punteggio extra di 1 punto. Il totale dei punti è 11.
  • Vince la coppia che raggiunge il punteggio prefissato, che può essere 21, 31 o 41 punti.

REGOLE DEL TRESSETTE, CHIAMARSI FUORI: COSA SIGNIFICA

Tra le varie regole opzionali che si possono aggiungere a quelle di base, c’è la chiamata fuori. Cosa significa? Un giocatore può decidere di chiamarsi fuori quando è primo di mano e crede di aver raggiunto il punteggio stabilito per vincere (21, 31 o 41 punti), portando così a termine la partita.
Nel caso in cui la persona che si “chiama fuori” ha però sbagliato i calcoli, perde la partita. Attenzione, quindi, sii sicuro prima di chiamarti fuori!

TRESSETTE COL MORTO: COS’È

Il Tressette con il morto si gioca quando i giocatori a disposizione sono tre. Il “morto” rappresenta il quarto giocatore e compagno inesistente del mazziere. Le regole del gioco sono quelle classiche, con il “morto” che riceve le carte come un normale giocatore.
Le sue carte, però, vengono scoperte sul tavolo durante la prima mano e saranno giocate, al turno del morto, dal mazziere.

TRESSETTE A PERDERE: COME FUNZIONA

Il Tressette a perdere è una variante del Tressette molto diffusa, in cui si gioca seguendo le regole classiche del gioco, ma stravolgendo l’obiettivo. Vince, infatti, non chi fa più punti ma chi ne totalizza il minor numero possibile.
Inoltre, nel Tressette a perdere ognuno gioca individualmente e il numero dei giocatori può arrivare a otto. In alcune regioni, l’Asso di bastoni vale 11 punti, costringendo il malcapitato a effettuare la presa.

TRESSETTE IN TRE

Come abbiamo visto, si gioca generalmente in quattro a Tressette. Tuttavia, se i giocatori sono solamente tre, puoi optare per:

  • Tresette a perdere, dove ognuno gioca per sé;
  • Tressette con il morto;
  • Tocca: è una variante di Tressette in cui si gioca togliendo un 4 dal mazzo di 40 carte e distribuendo 13 carte a testa. Il giocatore che nella prima partita possiede l’asso di denari, detto Tocca, giocherà da solo contro gli altri due che formeranno invece una squadra. Vince chi raggiunge per primo 31 punti.
  • Tressette a chiamare: è una variante di Tressette in cui si gioca individualmente, formando di volta in volta squadre. Sono ammessi da tre a sette giocatori, e si può giocare in squadre nella formula uno contro tutti o una coppia contro tutti.

GIOCHI DI CARTE: TUTTE LE REGOLE E COME SI GIOCA

Vuoi imparare nuovi giochi di carte? Leggi anche:

Commenti

Commenta Tressette: regole e come si gioca.
Utilizza FaceBook.