Look

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Teresa Lomanni

Piercing sotto la lingua: a cosa stare attenti

PIERCING SOTTO LA LINGUA: A COSA STARE ATTENTI. Il piercing è una pratica talmente comune ormai, che viene considerato come un qualcosa di cosmetico, ma non è così. Fare un piercing è un po’ come effettuare, sulla parte del corpo scelta per applicarlo, un piccolo intervento. Quindi come tale, deve necessariamente essere fatto nelle condizioni igieniche e di sicurezza ottimali. Il piercing sotto la lingua, così come anche gli altri, comporta dei rischi, per cui bisogna fare attenzione ad alcuni passaggi.

Non hai avuto l'ok da parte dei tuoi genitori? Scopri come convincerli: Piercing: 5 modi per convincere mamma e papà

PIERCING LINGUA: CONSIGLI E AVVERTENZE. Seguite allora i nostri consigli per curare e mantenere sempre pulito il piercing alla lingua, così da non correre il rischio di prendere un'infezione:

  • Innanzitutto, il piercing frenulo linguale è molto delicato, perché sotto la lingua, vi sono due vene principali che la percorrono e se doveste forarle per sbaglio, potreste provocare una grave emorragia. Per cui, no al piercing sotto la lingua fai da te: rivolgetevi piuttosto ad un centro specializzato.
  • Il piercing sotto la lingua potrebbe comportare un elevato rischio di sanguinamento, ostruzione delle vie aeree, ulcerazione, alterazione del gusto e della sensibilità, interferenze con il linguaggio e la masticazione, possibile ingestione o inalazione di corpo estraneo. Quindi informatevi bene sul centro dove andrete a farlo.
  • Siate sicuri che vengano rispettate tutte le norme igieniche, che non si limita all’uso dei guanti da parte dell’operatore, ma anche la sterilizzazione degli strumenti, del piercing stesso.

Una volta che il piercing sotto la lingua è stato applicato, bisogna prendersene cura:

  • Molte persone che si sono fatte un piercing alla lingua trovano di grande sollievo succhiare un cubetto di ghiaccio subito dopo la perforazione. Questo controlla il gonfiore sul nascere e allevia il dolore iniziale.
  • Il piercing non va né tolto né pulito. Bisogna mantenere una buona igiene orale e non stuzzicare il gioiello. Non cercate di toglierlo per controllare il processo di guarigione, rischiate solo di infettarlo. Aspettate che la lingua guarisca da sola.
  • Lavate la bocca due volte al giorno con un collutorio e due volte con acqua salata. Usate un prodotto delicato e sciacquate il cavo orale con regolarità per evitare il rischio di infezione. Alternate il collutorio con la soluzione salina.
  • Cercate di non mangiare cibi solidi nelle prime 24-48 ore. Se vi limitate nei primi giorni a succhi e cibi liquidi, riuscirete a tenere sotto controllo il dolore ed eviterete le infezioni.
  • Mentre la lingua inizia a cicatrizzarsi, non bevete e non fumate, perché potreste infiammare la ferita e impedirne una perfetta guarigione.
  • Quando la ferita guarisce, sostituite il gioiello con uno più piccolo.


PIERCING: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE. Vuoi fare un piercing? Ecco tutti i nostri consigli:

Commenti

Commenta Piercing sotto la lingua: a cosa stare attenti.
Utilizza FaceBook.