Musica

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

I Muse aiutano gli studenti, donate 15mila£ per la musica

"Il rock non è nell'apparenza ma è nell'anima", recita il jingle di una nota emittente radiofonica e mai come in questo caso i Muse ne sono la riprova. La più grande rockband del momento si è infatti guadagnata gli onori della cronaca non per qualche bravata dovuta a risse, alcool o droghe, ma per un'azione benefica, un gesto di grande solidarietà nei confronti del prossimo. Il gruppo britannico ha donato 15mila sterline alla Plymouth University per permettere l'acquisto di attrezzature musicali da destinare agli studenti dell'università, con l'intento di promuovere la musica nei giovani.

"La band - ha dichiarato il frontman Matthew Bellamy - è lieta di offrire queste apparecchiature e spero che sarà motivo di ispirazione per gli studenti per andare avanti e creare grande musica per gli anni a venire".Il professor David Coslett, Preside della Facoltà delle Arti, ha ringraziato i Muse, affermando di "essere orgoglioso di essere associati con la band, dato il loro significativo contributo alla musica popolare contemporanea".

I Muse intanto hanno programmato l'uscita del loro prossimo album esattamente tra un anno. A svelare i piani del gruppo è il manager Anthony Addis: "Se tutto va come deve l'album uscirà ad Ottobre del prossimo anno. Scrivono costantemente, Scrivono mentre sono in tour, prima o dopo un concerto, quindi praticamente ogni notte. E’ un processo impegnativo, ma non si può sapere che piega prenderà finché non cominciano a provare insieme, perché ognuno lavora individualmente”.

Commenti

Commenta I Muse aiutano gli studenti, donate 15mila£ per la musica.
Utilizza FaceBook.