Musica

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Kanye, ma cosa combini?!

Kanye West VMA 2009È proprio vero che l’ego delle star non conosce limiti e porta le stesse ad avere comportamenti che il più delle volte risultano essere solo dei punti a sfavore per la loro immagine: questo è ciò che è accaduto in occasione degli scorsi MTV Video Music Awards 2009, durante i quali la famosa stella dell’RNB Kanye West si è reso protagonista di una gran brutta figura.

Il rapper statunitense, autore di successi indimenticabili come “Good Life” e “Diamonds from Sierra Leone”, ha letteralmente rubato la scena alla giovane cantante bianca Taylor Swift durante la ventiseiesima edizione degli VMA tenutasi a New York lo scorso 13 Settembre: durante la premiazione della Swift, Kanye è infatti salito sul palco rubando il microfono alla cantante e criticando aspramente la scelta della vincitrice come miglior video musicale femminile, premio che secondo la sua opinione sarebbe dovuto spettare all’amica Beyoncé Knowles.
La vicenda non ha per niente entusiasmato il pubblico di MTV, compresa la stessa Beyoncé, la quale ha deciso di regalare la giusta lezione all’”amico” West invitando la ancora traumatizzata Swift sul palco insieme a lei quando è stato il suo turno di essere premiata: “Ho vinto il mio primo VMA a 17 anni con le Destiny’s Child e ricordo benissimo quando ero emozionata. Vorrei che Taylor uscisse con me e si godesse il suo momento”. 
"Si è scusato solo perché lo stanno criticando per quello che ha fatto - il commento piccato di Miley Cyrus - Io gli avrei detto di scendere dal palco. Era il suo momento [di Taylor Swift]. Perché quelle volte in cui hai la possibilità di tenere il tuo discorso, lo fai. Ed è irrispettoso in quanto artista, e so che ha addirittura detto che la sua famiglia non sarebbe felice se lo facessero a loro".
 
Barack ObamaA criticare direttamente il gesto del rapper ci ha pensato anche l'amatissimo Barack Obama: il presidente degli USA ha infatti definito “uno stupido”, Jackass è stata la parola usata, l’artista colpevole delle violenze verbali alla Swift durante una pausa di una intervista alla CNBC. Il commento è subito finito su Twitter per mezzo di un giornalista della ABC, il quale ha poco dopo ritirato la frase cosciente del fatto che Obama aveva parlato off-the-record, ma ormai la frase aveva fatto il giro di tutta la rete finendo sulle prime pagine di tutti i siti.
Dopo la manifestazione comunque  il pentito Kanye, duramente bersagliato dai fischi del pubblico per tutta la durata dello show, è ritornato sui suoi passi e per rimediare al tremendo sbaglio commesso e ha postato sul suo blog delle pubbliche scuse: “Mi spiace così tanto per Taylor, i suoi fan e anche sua mamma. Taylor ha un grande talento”. Di certo il gesto non riuscirà a cancellare la figuraccia rimediata in un evento così importante, sperando che la prossima volta il povero West rifletta bene prima di aprire bocca.

Commenti

Commenta Kanye, ma cosa combini?!.
Utilizza FaceBook.