Musica

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Le icone del rock: Green Day

Green Day

Nome: Green Day

Periodo di attività: 1989-Oggi

Città natale: Berkeley, USA

Grandi successi: Basket Case”, “Minority”, “When I Come Around”,  American Idiot”, “Boulevard Of Broken Dreams”, “Wake Me Up When September Ends

Curiosità: I due fondatori della band, Billie Joe e Mike, si conoscono dalla quinta elementare

Green Day trioSono davvero pochi i gruppi che sono riusciti nell’intento di mantenere costante la propria fama e a continuare ad ottenere un grande successo con il passare degli anni conservando il proprio stile musicale puro ed originale come quello degli inizi: loro fanno decisamente parte di questa elite, di chi stiamo parlando? Ma degli intramontabili Green Day.

Il termine Green Day, oltre a significare nello slang americano “una giornata passata a fumare marijuana”, rappresenta tutte le esperienze e i successi collezionati da tre ragazzi statunitensi legati dall’amore per un genere così energico e polemico come il punk rock.
La band prende vita nel 1989 grazie alla amicizia d’infanzia tra il chitarrista e cantante Billie Joe Armstrong e il bassista Michael Pritchard, alias Mike Dirnt: il primo, il più giovane di sei fratelli, figlio di un camionista appassionato di jazz e una cameriera amante del genere country, si avvicina alla musica fin da bambino, componendo il primo pezzo all’età di cinque anni, “Look For Love”; il secondo nato da una madre eroinomane e dato in adozione in tenera età, costretto poi a vivere diviso tra entrambi i genitori adottivi quando questi divorziano. L’incontro tra i due avviene in quinta elementare, in seguito Mike finì per lavorare nello stesso bar della madre di Billie e prese poi una stanza accanto alla sua casa, da allora si creò un legame che rimarrà poi negli anni.
Green Day Rolling StonesI due formano il loro primo gruppo all’età di quattordici anni, gli Sweet Children, assieme al batterista John Kiffmeyer, detto Al Sobrante. Nel 1988 il nome cambia definitivamente in Green Day, titolo anche del loro primo EP, pubblicato sotto l’etichetta indipendente Skene Records. A circa un anno di distanza arriva anche l’altro EP, “1,000 Hours” con la Lookout! Records di Berkeley, che offre alla formazione un discreto successo. Il successivo abbandono di Al Sobrante, deciso a voler continuare gli studi universitari, porta i Green Day finalmente alla formazione definitiva con l’arrivo di Frank Edwin Wright III, in arte Tré Cool, maestro di Al.
Dopo i primi “1,039/Smoothed Out Slappy Hours” del ’90 e “Kerplunk!” del ’91, il gruppo compie il salto decisivo con l’album “Dookie” pubblicato nel Febbraio 1994. “Basket Case” e “When I Come Around” diventano dei veri e propri inni della nuova generazione, grazie anche all’aiuto di MTV che trasmette continuamente i rispettivi video. Da quel momento per il trio statunitense si apre un flusso continuo di successi: da “Insomniac” a “Nimrod”, da “Warning” ad “American Idiot” del 2004, la band sforna lavori con un ritmo impressionante, facendo incetta di Grammy ed Mtv Music Awards, oltre ad altri numerosissimi riconoscimenti, supportato da una schiera infinita di fans trascinati dal loro punk revival così energico e accattivante.
Curiosità…
Durante le loro numerose esibizioni dal vivo la band ha eseguito varie cover di gruppi che hanno influenzato il loro percorso musicale: brani storici come Dancing With MySelf  di Billy Idol, Johnny B. Goode di Chuck Berry e Master Of Puppets  dei Metallica.
Il gruppo ha pubblicato sul social network MySpace sei brani sotto il nome di Foxboro Hot Tubs, un side project in stile garage rock formato dagli stessi componenti, la cui esistenza non è stata né smentita né confermata ancora dai tre.
Green Day 21th Century BreakdownLa band autrice di “Wake Me Up When September Ends” oltre ad avvalersi delle influenze di gruppi come Ramones, Clash, Who e i Dead Kennedys, è stata a sua volta musa ispiratrice per altri artisti della scena pop punk come i blink-182, Sum 41 e Good Charlotte.
A circa 20 anni di distanza dal loro debutto, i tre componenti hanno provveduto anche a formare famiglia: il leader Billie Joe è attualmente sposato con Adrienne Nesser e padre di due bambini; Mike invece, dopo aver dato alla luce la figlia Estelle Desiree con la sua ex-moglie Anastasia, con cui è ancora in buoni rapporti, è attualmente fidanzato con la giovane Sarah; infine Tré è felicemente sposato con Claudia, dopo il divorzio con l’ex moglie da cui ha avuto la bellissima Ramona.
Ultime news…
Il 15 Maggio è uscito l’ultima creazione della band statunitense dal titolo “21th Century Breakdown”, composto a sua volta in tre atti: “Heroes and Cons”, “Charlatans and Saints” e “Horseshoes and Handgrenades. Il primo singolo estratto è stato “Know Your Enemy”, il cui video è stato trasmesso in anteprima su MTV il 24 Aprile. L’album dopo la prima settimana di vendite è schizzato subito alla prima posizione delle charts internazionali.

Best Song:

 

Commenti

Commenta Le icone del rock: Green Day.
Utilizza FaceBook.