Musica

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Musica anni '80: gli 8 gruppi migliori

MUSICA ANNI '80: GLI 8 GRUPPI MIGLIORI. “Non si esce vivi dagli anni '80”: è un'espressione che si sente utilizzare per denigrare, a torto o a ragione, una decade dalla quale in molti vorrebbero dissociarsi, quasi facendo a gara. E sarà anche vero che dal punto di vista estetico molte cose oggi fanno rabbrividire, ma ci si dimentica troppo in fretta che dal punto di vista musicale gli anni '80 ci hanno regalato tantissime band molto valide che in quel periodo si sono espresse al meglio.
Dunque per non fare torto a quegli anni abbiamo selezionato gli otto gruppi anni '80 che a nostro parere rappresentano appieno lo spirito della musica degli anni '80.


GRUPPI ANNI '80: LE MIGLIORI BAND. Ecco la classifica dei migliori 8 gruppi anni '80 rock, metal e di altri generi musicali: 

Metallica: forse in tanti li conoscono per la loro successiva svolta più commerciale, ma in questi anni chiunque parlasse di metal intendeva la band di Kirk Hammett,  Lars Ulrich e  James Hetfield. Con quattro album dominati da fulminanti riff di chitarra e dal battito frenetico della batteria  i Metallica sono assurti a paladini di un intero movimento da cui si sarebbero poi allontanati.

The Cure: Faith del 1981, Pornography del 1982 e Disintegration del 1989. Bastano questi tre album per illustrare come il gruppo dell'eccentrico Robert Smith abbia definito un certo immaginario gotico, partendo dalla new wave per poi trovare una dimensione totalmente originale a cavallo tra depressione e fantasie adolescenziali.

Queen: è vero, forse i lavori migliori del gruppo capitanato da Freddie Mercury sono quelli degli anni '70, almeno dal punto di vista prettamente strumentale. Ma una fotografia della decade successiva sarebbe incompleta senza i colossali live dei Queen, che con i loro brani del periodo non a caso sono definiti tra i maggiori esponenti dell'arena rock.

Bruce Springsteen: con il doppio album The River e l'acustico Nebraska il Boss si rifà a tutte le sue influenze folk, blues e country, forgiando opere di un rock operaio e muscolare, apertamente popolari e immediate, che si rivolgono al cuore dell'ascoltatore, diventando così il simbolo della working class americana.

Iron Maiden: la risposta inglese ai Metallica ha privilegiato maggiormente la melodia sull'impatto, anche grazie all'ugola di Bruce Dickinson. Flirtando alternativamente con il punk o il progressive, sempre all'insegna di cavalcate esaltanti sul ritmo del basso del leader Steve Harris, la Vergine di ferro è ancora nel cuore di tanti nostalgici del metal più classico.

Police: il gruppo di Sting, Andy Summers e Stewart Copland fin dai suoi esordi ha rappresentato un unicum con uno strano mix di rock, punk, reggae e jazz. Brani all'apparenza semplici ma in realtà raffinati, eseguiti da tre musicisti estremamente dotati che si sono spinti così in là da non aver avuto nessun erede di rilievo, se si esclude lo stesso cantante-bassista.

Duran Duran: “Sposerò Simon Le Bon”, titola un film italiano dell'epoca, solo per illustrare la fama mondiale del gruppo di new wave prima e poi synth pop. Autore di tantissime canzoni dall'immediato appeal, il quartetto ha consacrato l'ingresso della tecnologia in ambito pop con un ampio utilizzo di sintetizzatori e campionamenti, sempre tenendosi in bilico tra il romanticismo e la tentazioni dance.

U2: oggi Bono Vox è noto più come filantropo che musicista, ma negli anni '80 la sua band era tra i gruppi rock più conosciuti e influenti. Merito sopratutto di canzoni memorabili quali per esempio la celeberrima Sunday Bloody Sunday, dotate di un afflato epico e di una potenza comunicativa senza rivali.


GENERI MUSICALI: COSA BISOGNA SAPERE. Se vuoi saperne di più sulla musica e generi musicali, non perderti:

Commenti

Commenta Musica anni '80: gli 8 gruppi migliori.
Utilizza FaceBook.