Musica

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Rubate le ceneri di Kurt Cobain

Courtney LoveCourtney Love, la storica compagna di Kurt Cobain, ha denunciato il furto delle ceneri del marito, leader dei Nirvana, morto sucida il 5 aprile 1994. La donna teneva da parte le ceneri di Kurt in una borsa rosa a forma di orsetto, insieme a una sua ciocca di capelli per averlo sempre spiritualmente accanto. Un paio di settimane fa però la cantante ha subito un furto nella sua abitazione hollywoodiana e, oltre a gioielli e migliaia di euro, i rapinatori hanno rubato anche la borsa in questione. In realtà non vi erano tutte le ceneri della leggendaria icona del grunge: alcune infatti sono state in parte sparse in un tempio buddhista newyorkese, altre disperse nel fiume Wishkah, vicino alla casa, nello stato di Washington, in cui la coppia viveva. Courtney Love, come riporta il tabloid britannico “News of the World” è letteralmente disperata: “Non avrei mai immaginato che qualcuno fosse capace di portarmi via le ceneri di Kurt è una cosa disgustosa e in questo momento vorrei ammazzarmi. È tutto quello che mi restava di mio marito, le portavo sempre con me, ovunque andassi. Mi sembrava che fosse ancora con me. Ora mi sento come se lo avessi perduto un’altra volta”.

Commenti

Commenta Rubate le ceneri di Kurt Cobain.
Utilizza FaceBook.