Musica

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Siamo donne, amiamo…il rock!

Gli Aloha from HellLa strada aperta negli anni 70 dalle Runaways, la storica band tutta al femminile capitanata da Joan Jett (la cui storia arriverà presto al cinema nella rivisitazione che avrà per protagonista Kristen Stewart), ha sdoganato di fatto il rock per le donne: una corrente che sta tornando prepotentemente di moda in questi anni e l’affacciarsi sul panorama musicale di diverse all-female band ma anche di numerose vocalist donne né la riconferma.

Band di culto del nuovo millennio per il loro stile gothic metal, gli Evanescence, senza più la carismatica Amy Lee, tornano con una nuova formazione: i chitarristi Ben Moody e John LeCompt e il batterista Rocky Gray per rimpiazzare la straordinaria cantante, che ha deciso di intraprendere la carriera da solista, hanno scelto un ex finalista di American Idol, la venticinquenne Carly Smithson. Nuova vocalist ma anche nuovo nome: da Evanescence si passa a We Are The Fallen, chiaro richiamo al titolo di un loro album del 2003, “Fallen”. Il primo singolo, Bury Me Alive”, suona come una promessa da parte del gruppo: il genere non si distaccherà dalle origini, le sonorità gotiche continueranno a far parte del loro dna.
E’ donna anche la cantante del gruppo tedesco Aloha From Hell, considerati in patria come i nuovi Tokio Hotel. Fondato nel 2006 il gruppo, interamente composto da teenager, è caratterizzato dalla voce sbarazzina di Vivien (“Vivi”), giovanissima (compirà 17 anni il 10 Novembre) e molto talentuosa. In Germania sono sicuri: gli Aloha From Hell, con il loro album “No More Days To Waste”, hanno tutte le carte in regola per entrare nel cuore degli adolescenti di tutto il mondo, proprio come i fratelli Kaulitz. Gli AFH proprio in questi giorni faranno da gruppo spalla ai Metrostation nelle tappe tedesche del tour della band americana.Le Frank and Derol
Interamente al femminile è invece la band della sorella maggiore di Miley Cyrus, Brandi, che continua nella tradizione di famiglia e dopo il padre Billy Ray (apprezzato cantautore country) la celebre sorellina e il fratello Trace (componente dei Metrostation) ha deciso di lanciarsi anch’ella nel mondo della musica. Il gruppo, che si chiama Frank and Derol, è ancora agli esordi ma sembra promettere bene: il loro stile si discosta dal pop di Miley cercando di accostarsi all’indie-rock e la qualità sonora dei loro brani, cantanti all’unisono dalle tre componenti (Brandi, Codi Caraco e Megan Park), ha colpito molto i critici d’oltreoceano.
Simone Gambino

Commenti

Commenta Siamo donne, amiamo…il rock!.
Utilizza FaceBook.